Narciso di Beba è il racconto di un amore malato

Beba

Dopo un lungo periodo di silenzio e attesa, Beba torna in data odierna con un nuovo singolo che sembra segnare per la rapper una nuova era. L’uscita di oggi si distingue nettamente dalle tematiche di pezzi quali Come Le Storie, Cringe e Airbnb e ci riporta in una dimensione più personale ed intima.

Narciso, il nuovo brano di Beba, ci racconta infatti una storia tossica e tumultuosa.

Narciso è il nuovo singolo di Beba

Quello che emerge dal nuovo singolo, che vede una produzione di Roofio, è il racconto di un amore malato, di quelli che si sentono spesso narrare in televisione e, purtroppo, anche nei casi di violenza. Non a caso, Beba, apre il brano dicendo “Sembra un horror, ma è una storia vera“.

Le liriche lasciano poco spazio all’immaginazione: violenza, fisica ma anche verbale; quest’ultima, come vediamo, trova espressione da parte di entrambi.

“Ci siamo detti “ti uccido”
Sembravi impazzito
Come sarebbe andata non ci avessero diviso”

Come spesso accade, la violenza che si manifesta tramite parole e frasi sfocia poi in violenza fisica: “… Nascondevo i lividi e i messaggi“.

La storia scritta tra le parole del pezzo è la storia di molti, troppi, e Beba l’ha raccontata senza alcuna vergogna e paura.

Da un punto di vista musicale, il pezzo è ben distante dal rap in senso stretto. La rapper, come molti altri, sembra si stia lasciando influenzare molto dalla corrente pop già da diverso tempo e il singolo di oggi ne è la piena riconferma.

Per ascoltare Narciso, il nuovo singolo di Beba, vi lasciamo qui sotto il link. Cosa ne pensate di questo brano? Fatecelo sapere nei commenti. Buon ascolto!

Beba pubblica il video ufficiale del brano

A restituirci tutta la violenza e l’intensità di ciò che viene raccontato nel brano ci pensa il video ufficiale del singolo, diretto da Francesco Coppola e con Beba protagonista, pubblicato poche ore dopo il rilascio del brano sulle piattaforme.

Commenti