CAPS LOCK è il primo missile del 2021 di Egreen

Egreen

CAPS LOCK, in collaborazione con HLMNSRA, è il primo singolo del 2021 di Egreen.

Egreen è noto per essere sempre a lavoro, sempre con barre inedite e monotema dal 2002 (cit.). A testimonianza di ciò, dopo aver chiuso il 2020 con Fine Primo Tempo, il suo primo disco in major ed il mixtape I Spit Vol.2 – condiviso attraverso il suo canale Telegram – ha battezzato il 2021 con CAPS LOCK.

Il singolo, annunciato qualche giorno fa, vede protagonista alle macchine HLMNSRA, giovane producer italiano stabilitosi in Gran Bretagna, il quale ha steso, per le barre di Fantini, un tappeto sonoro ricco di influenze d’oltre Manica.

Curiosa, quanto stravagante, la scelta dell’artwork che raffigura l’orafo e tipografo tedesco Johannes Gutenberg. Quest’ultimo è noto per essere stato tra i primi ad utilizzare la tecnica della stampa moderna in Europa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Egreen (@egreenfantini)

Fantini ci ha sorpreso di nuovo

CAPS LOCK, come tutto il percorso artistico di Fantini, si potrebbe riassumere nelle seguenti barre, estrapolate dal brano:

“IO NON SO FARE ALTRO, HO SEMPRE PANE CALDO PIù CHE MOFFO AL PARCO, PIù CHE NOCCHE AL SACCO; NON MI ATTACCO AL C*ZZO NE A UNA SITUAZIONE”

“NON SONO FIGLIO DEL PERIODO CORRENTE; NON HO LA RIMA GIUSTA, MA HO SEMPRE QUELLA CHE SERVE”

Affermazioni che pesano come macigni, dette da chi, in primis, ci ha sempre messo la faccia prendendosi ovazioni e l’amore del pubblico dell’underground, costruendo barra dopo barra un seguito accanito. Cambiando sonorità, firmando con una major ma restando sempre tra i più coerenti ed imprevedibili.

Lo stesso Egreen che, sempre in CAPS LOCK, passa dall’italiano, al francese, all’inglese in modo sorprendente e spontaneo. Ennesima prova superata da Fantini che ha dimostrato, per l’ennesima volta, di avere molti motivi per continuare a rimettersi in gioco.

In attesa di news, non ci resta che pompare CAPS LOCK il nuovo singolo di Egreen e HLMNSRA!

Commenti