Testo di 64 Bars di Anna.

Per ascoltare il testo di 64 Bars di Anna clicca qui.

La m*rda che han sputato su di me nei loro piatti
La vera sofferenza non l’ho provata nei pianti
La vera storia è che nessuno aspettava sti patti
E tieni gli occhi aperti chica, o ti fregano in tanti
Sedici anni
Sei stipendi
Mamma fiera, spandi e spendi
Falsi amici, cinte pure
Vanno e vengono paure
Due problemi, soluzioni
nulla in tasca pantaloni
Mo che mi aspettano fuori
ringrazio Dio per la glory
Glory day
Money rain
Guarda il mio film premi play
Infami sono camuffati mi sembrano dei cosplay x2
Dimmi cosa rimane
Seduti sulle scale
Questi cash che piovono ma il male non si può curare
Dimmi che si può fare

Non voglio amareggiare
Ma mi sembra che sta city è sempre stracolma di male
Dimmi cosa rimane
Seduti sulle scale
Questi cash che piovono ma il male non si può curare
Dimmi che si può fare
Non voglio amareggiare
Ma mi sembra che sta city è sempre stracolma di male

C*zzo
Che ansia mi mettete c*zzo
Tu punti il dito che mi sa è più lungo del tuo c*zzo
Tu col tuo amico che se parla ancora sì lo ammazzo
Piove qua a Milano con sto clima fumo sul terrazzo
Poi scrivo le barre per Red Bull ce ne ho un’infinità
Prego che sopporti la mia anima rimani qua
Prego che supporti la mia musica scherzo fanc*lo
Ho fatto tutto in solitaria, non ho mai dato il c*lo
Ricordati di me
Come se fossi un’altra
Che poi non c’eri te
Tranquillità mi manca
Tu vuoi la vérité
Un po’ mi sento un’altra
Forse è meglio così
Anna ora si distacca

Affogo nelle pare
Tu non mi puoi salvare
Amo questa musica ti prego lasciami affondare
Non affogo nel mare
Liguria capitale
Amo questa sh*t
Nelle street devono pompare
Affogo nelle pare
Tu non mi puoi salvare
Amo questa musica ti prego lasciami affondare
Non affogo nel mare
Liguria capitale
Amo questa sh*t
Nelle street devono pompare

Non dire cose strane
No quello non è vero
Spero dormi bene dai le donne hanno una marcia in meno
Spero che ti svegli
Te la imposto drin
Viaggio di sedici ore
Butto l’ansia cestino l’Autogrill
Mi scrivo i testi da sola
Quanti testi là a scuola
Meglio che resti da sola
Questi qua sotto la suola
Mi scrivo i testi da sola
Quanti testi là a scuola
Meglio che resti da sola
Questi qua sotto la suola
Questo 64
L’ho fatto proprio io
Sono ancora in piedi
E mi ripeto che è merito mio
Chiudo questa poi addio
Non voglio mai l’oblio
Per favore basta con i video
Sono umana anch’io

Questo 64
L’ho fatto proprio io
Sono ancora in piedi
E mi ripeto che è merito mio
Chiudo questa poi addio
Non voglio mai l’oblio
Per favore basta con i video
Sono umana anch’io

Correlato:

  • Scopri le ultime uscite del rap italiano e internazionale cliccando qui.
Commenti