Only Built 4 Cuban Linx 3 di Raekwon chiuderà la trilogia.

Quando si parla di sequel in ambito musicale si tende sempre ad essere scettici, ma se conosciamo bene Raekwon il discorso può cambiare. Il mastodontico Only Built 4 Cuban Linx arrivò nella scena nel 1995, parte di quella storica invasione che il Wu-Tang Clan iniziò dopo il primo leggendario album.

Dal Purple Tape in poi, Raekwon proseguì con una carriera di successo, attraverso dischi che riuscirono a tenere alto il suo nome e la legacy fino a che nel 2009 decise di plasmare un altro tassello importante nella sua discografia.

 

 

 

 

 

 

 

 

OB4CL 2 era la dimostrazione del cambiamento di approccio che l’MC di Staten Island aveva quando si toccava quel titolo. Con produzioni di RZA, J Dilla e Dr. Dre, Rae riuscì a catturare quel monumentale evento non deludendo le aspettative di nessuno. Un compito difficile e eseguito a pieno regime che lascia ben sperare per il terzo capitolo annunciando proprio in questi giorni.

Con una piccola press-run il rapper del W ha celebrato i 25 anni dal suo classico con diverse interviste in cui ha riflettuto sul coinvolgimento di Ghostface e sul iconico titolo:

“The title is everything to me. me and ghost, we sat around and we knew that when we was making this album we had to come with the mean title. i think it was a rhyme that was said, that we was writing (…) so right there, it hit me. only built 4 cuban linx, i’m broken, but it’s the most gleamingest chain that comes in the party in the front and you know when you see ni**as with those on, you know it’s different.”

Ma è stato durante una conversazione con il suo amico e giornalista Elliot Wilson che Raekwon ha sorpreso tutti con un annuncio…

Only Built 4 Cuban Linx 3 di Raekwon arriverà e chiuderà la trilogia.

Non c’è alcun dettaglio al riguardo, ma considerando che il creatore del Purple Tape non ha mandato mai in vacanza la sua penna, possiamo aspettarci qualcosa di speciale.

Restiamo in attesa, magari riascoltando questo capolavoro.

 

Commenti