Dopo un lungo periodo di assenza il producer palermitano Big Joe torna con una collabo prestigiosa: è fuori Old(e) English con Marlon Craft.

Old(e) English è molto più di una semplice collaborazione tra un artista italiano ed uno statunitense. Credo che – non fosse per la distanza geografica – Marlon Craft e Big Joe potrebbero condividere molto di più rispetto a quello che hanno attualmente in comune. Entrambi privilegiati da un talento inesauribile, da un amore per l’Hip-Hop che non ha mai trovato compromessi e dalla voglia di riscrivere a modo loro piccole (e grandi) pagine di storia del genere.

Di Marlon Craft ve ne abbiamo già parlato in tempi non sospetti, quando in un’intervista realizzata al leggendario producer italo-americano Marco Polo, quest’ultimo ci consigliò proprio il newyorchese classe ’93, con il quale stava già lavorando a diversi progetti. Originario di Manhattan, il giovane artista riesce a coniugare elegantemente liriche e tecnicismi, omaggiando spesso gli O.G. che lo hanno preceduto come testimoniano gli innumerevoli freestyle dedicati a brani di Nas, Mobb Deep e tanti altri su Youtube. Inoltre il suo debutto ufficiale con uno studio album è avvenuto proprio quest’anno con Funhouse Mirror. 

Per quel che riguarda Big Joe c’è davvero poco da aggiungere: uno dei producer più forti in circolazione, riconosciuto dalla quasi totalità della scena e con un’identità musicale forte, che può esser riconosciuta sin dalle prime note. Gli ultimi progetti del beatmaker palermitano sono esemplificativi: Memory insieme al socio Johnny Marsiglia, e le tracce Thema Turbodiesel, Vita Intera e Fratello Mio contenute in Clash di Ensi. Dopo un lungo silenzio sembra esser pronto a lasciare il segno in questo 2020 e come piccolo antipasto ecco proprio Old(e) English, una collaborazione ispirata ed inedita frutto della stima reciproca tra gli artisti coinvolti.

Potete ascoltare il brano di Big Joe e Marlon Craft qui.

Commenti