I microfoni di Real Talk si accendono per Leslie che regala una performance stupefacente.

Real Talk, il format che ha visto passare per i suoi studi alcune tra le penne più forti del rap italiano, chiama Leslie per una puntata della nuova stagione.

Nella giornata di ieri, 3 settembre, compariva infatti su Instagram il video promozionale della puntata rilasciata oggi con Leslie protagonista.

Chi fan della scena e con un occhio sempre attento agli emergenti non poteva non conoscere già il nome della rapper abruzzese approdata poi a Milano e che, prodotta dai The Ceasars, non ha fatto che sfornare pezzi sempre piuttosto validi. Partita ufficialmente con il brano S/N#0, passando per Oh My Goodness, fino ad arrivare al più recente Dammi Corda, l’abbiamo vista in ultimo sul palco di The Voice nel mese di maggio con il brano Ready Or Not.

Dopo quindi una lunga gavetta e sempre più feedback positivi in merito ai suoi lavori è giunto il momento anche per Leslie di dare prova di tutta la sua abilità negli studi di Real Talk. Durante la puntata non manca di attaccare soprattutto chi ancora rimane sbalordito davanti ad una ragazza in grado di tenere testa agli uomini nel rap game:

“La fotta e’ sempre la stessa del 2016 ho solo cambiato la piazza
Questi trogloditi che dicono “sei forte per essere una ragazza!”

Non solo sfacciata ma anche ironica e pungente, soprattutto laddove gli stereotipi si rivelano ancora duri a morire. Sempre credibile e fedele a sé stessa anche questa volta la rapper non perde un colpo.

“Ho un potenziale immenso
Sta m*rda non ha prezzo
Non c’è niente da ridere non scherzo
Vi tappo quelle bocche
Fate il voto del silenzio!”

È con queste barre e su un’incredibile produzione di Trapp Tony che si chiude il terzo ed ultimo freestyle di Leslie.

A chi ancora dubita della forza delle ragazze nel rap e dell’enorme potenziale di Leslie, consigliamo la visione della puntata che trovate al link qui sotto. Vi ricordiamo inoltre che anche Leslie sarà tra i numerosi protagonisti di Real Talk Live a Milano il 7 settembre. Non perdetevelo!

Commenti