In esclusiva per Rapologia il video di Illusione, il nuovo brano del rapper siciliano Picciotto, artista da sempre sinonimo di garanzia nel mondo underground.

Fra i tanti motivi per i quali apprezzo particolarmente il rap, uno su tutti è la capacità che ha questo di arrivare dritto nel vortice emozionale delle persone. Chiaramente non è scontato che una traccia rap qualsiasi arrivi forte e chiara alla nostra persona, ma a mio avviso tale universo ha più potenzialità di altri generi per farlo.

Parliamo sicuramente di un discorso molto soggettivo, ma sono sicuro che ascoltando con attenzione tutti i brani passati in radio in una giornata qualsiasi, potremmo imbatterci in diverse tracce “di plastica”, quasi artificiose: non per caso sta prendendo sempre più piede la figura del ghost writer (la quale teoricamente non dovrebbe esistere nel mondo del rap).

Queste riflessioni le sento particolarmente vicine quando mi ritrovo ad ascoltare pezzi che riescono in poche barre a far camminare le emozioni più veloci del cervello, grazie all’abilità lirica dell’autore nello scrivere di realtà e situazioni che molti di noi potrebbero aver vissuto, riaccendendole come fossero dei déjà vu.

Illusione, il nuovo brano di Picciotto (prodotto da Gheesa) che vi presentiamo in anteprima, è esattamente quel tipo di canzone. Grazie anche ad un video fortemente evocativo (diretto da Matteo Montagna), Picciotto libera la propria penna in un flusso di coscienza che va a coinvolgere diversi ambiti della vita dell’artista e del suo passato, attraverso storie ed immagini tuttavia applicabili a tanti altri suoi coetanei.

Illusione arriva all’ascoltatore quasi come un inno, come una ballata per coloro che da sempre cercano di credere in qualcosa, di lottare per un ideale, per un sentimento, cercando di non perdere mai la speranza. Parole forse retoriche ma comunque importanti ed attuali, specialmente in un periodo storico nel quale cercano di insegnarci – sempre di più – a temere il prossimo.

Ricordandovi che il nuovo disco di PicciottoTeRAPia, arriverà il 15 marzo, vi auguriamo buon ascolto e buona visione.

Commenti