Testo di Mempo dei Colle Der Fomento.

Per ascoltare Mempo clicca qui.

Adversus, maschera da guerra
Cicatrici come stemma
Come Destino ma resta una mia scelta
Adesso uso l’ultima gemma
L’ultima battaglia per mettere insieme ogni frammento
Sull’incudine forgio il mio accento
Tengo quello che è mio e lo difendo
Colle der Fomento, mempo

Nella mia testa è rabbia come la periferia
E non la puoi fermare la nostra batteria
Diamo fuoco al tempio anche senza armi
Quattro quarti e un loop non puoi fermarmi
Disintegro il suono quando sono sul microfono e tu
Headbanger, una molla che va su e che va giù
E come Primo sono rime tipo passo e chiudo
Per non lasciare niente incompiuto
Ed è un flash come il tempo se la sviaggia
Cambia tutto ma rimango nella pioggia
Scrivo queste pagine che pesano sul collo
Le stringo fra le mani come fossero un martello
Pronto pe’ uccide rime come dinamite
Si incastrano lasciamo addosso ferite
Mordono perché nessuno le ha domate
Selvatiche come queste strade

Porto la magia la mitologia
Dai novanta non l’arresti questa emorragia
Segui pure gli ordini dalla regia
Io butto giù idioti che giocano ai gyeah
È solo apologia del nulla ma la mia
Genia di generali in guerra si rigenera e via
Porta un suono che è sporco e grezzo
Alzo il tiro al doppio del prezzo e resto
Fiero appartenente alla mia era leggenda
Chimera primo dei ribelli, Saw Gerrera
Barricato dietro rime a schiera
Vuoi mettermi la museruola, aspetta e spera
È ancora linea dura fino al punto di rottura
Maschera da guerra musica armatura
Momento per quello che me brucia dentro
E c’ho troppo da difendere, mempo

Adversus, maschera da guerra
Cicatrici come stemma
Come Destino ma resta una mia scelta
Adesso uso l’ultima gemma
L’ultima battaglia per mettere insieme ogni frammento
Sull’incudine forgio il mio accento
Tengo quello che è mio e lo difendo
Colle der Fomento, mempo

Commenti