“Top Off” di Dj Khaled è una combo track dal potenziale enorme grazie al contributo di tre artisti di spicco della scena americana.

Mr. Another one sta per tornare, a meno di un anno da “Grateful“, con un nuovo album ufficiale, “Father of Asahd“, il cui titolo ci fa notare maggiormente l’attaccamento che ha con il suo figlio nato nell’ottobre del 2016 e con un profilo Instagram da quasi due milioni di follower. Incredibile…

Per far capire subito del carico di artisti che avrà, come sempre, al suo interno, in queste ore ne è stato pubblicato online sulle principali piattaforme di streaming digitale il primo singolo, “Top Off“, in compagnia di tre pezzi grossi del panorama musicale americano (anzi, mondiale): stiamo parlando di una delle coppie più eccelse, famose e chiacchierate del pianeta, Jay-Z e Beyoncé, e di uno dei trapper più apprezzati dai giovani, Future.

Solo questi nomi basterebbero per garantire un successo di un disco e, fortunatamente, una volta ascoltato le aspettative riposte su di esso dopo averli letti vengono confermate: introdotti e accompagnati nel ritornello da Future, Jigga e Be sono i protagonisti di questo banger che con il loro flow (sì, anche quello della moglie di HOV) diventa un brano che non potrà non fare saltare dalla sedia l’ascoltatore.

Da apprezzare, inoltre, come tra un’ostentazione e l’altra entrambi spezzino una lancia a favore del collega Meek Mill, attualmente dietro le sbarre:

“I do the whole dash with no seatbelt
Screamin’, Free my nigga, Meek Mill
Niggas can’t wheelie in this free world” (Jay-Z)

“In the hood, hollerin’, Free Meek” (Beyoncé)

“Top Off” di Dj Khaled farà crescere sicuramente alle stelle l’hype dei fan per il suo undicesimo album in uscita prossimamente. Voi lo state aspettando? Fatecelo sapere.

Buon ascolto!

Vi ricordiamo, infine, che negli ultimi giorni ha iniziato a girare la voce che Jay-Z e Beyoncé quest’anno partiranno con un tour mondiale – per promuovere un album realizzato assieme – e, tra le date, pare ci sia anche l’Italia, per la precisione allo Stadio San Siro di Milano.

Se ciò venisse confermato, renderebbe questo 2018 incredibile per gli italiani amanti del rap, vista anche la data di luglio, sempre nel capoluogo lombardo, di Eminem.

State connessi per i prossimi aggiornamenti al riguardo!

Commenti