I Public Enemy sono tornati: il remix di Fight the Power è ufficialmente online e il gruppo torna a far parte di Def Jam Recordings, in occasione dell’uscita del nuovo album.

Fight the Power Remix 2020. In un periodo di estrema tensione, i Public Enemy pubblicano ufficialmente la nuova versione di uno dei brani che li ha fatti conoscere in tutto il mondo. La traccia originale, infatti, prima di uscire attraverso l’album Fear of a Black Planet del 1990, ha fatto parte della colonna sonora di uno dei film cult di Spike Lee, Do The Right Thing, presentato a Cannes nel maggio del 1989.

A giugno, i Public Enemy hanno pubblicato il loro ultimo singolo, State of the Union (STFU). L’uscita del brano, prodotto da DJ Premier, era stata preceduta da una bufala secondo la quale Chuck D avrebbe dovuto cacciare Flav dal gruppo dopo un litigio. Il tutto fu poi smentito e Chuck D affermò che fu uno stratagemma per creare hype.

Ora i PE sono tornati con Fight The Power: Remix 2020, brano presentato in anteprima ai BET Awards 2020, che vede i featuring di Nas, Black Thought, Rapsody, YG, Questlove e Jahi.

In occasione dell’uscita del remix di Fight the Power, i Public Enemy hanno anche annunciato titolo e data di uscita del loro nuovo lavoro, What You Gonna Do When The Grid Goes Down, che uscirà su Def Jam Records, l’etichetta con cui lo storico gruppo ha iniziato la sua carriera.

In merito al ritorno in Def Jam, Chuck D ha affermato:

“Le istituzioni culturali sono importanti. Essere parte integrante di una di queste è un onore da difendere. Le canzoni dei Public Enemy sono per sempre impronte sonore nella sabbia del tempo. Ed è ora di riportare l’attenzione verso un luogo chiamato casa.”

L’album sarà il primo sotto la bandiera Def Jam dai tempi del divorzio susseguente all’uscita della colonna sonora di He Got Game del 1998. What You Gonna Do When The Grid Goes Down uscirà il 25 settembre.

In attesa di altre novità in casa Public Enemy, potete ascoltare qui sotto Fight the Power Remix!

Correlato:

Commenti