Laugh Now Kry Later di YG ci invita ad apprezzare la vita oggi, nonostante la quarantena.

YG ha pubblicato il nuovo singolo Laugh Now Kry Later! a circa un anno di distanza dall’ultima uscita: l’album 4REAL 4REAL. Un invito a godersi la vita e apprezzarla, anche quando si incontrano difficoltà senza piangersi addosso (c’è tempo più tardi per farlo).

Un singolo che sembra perfetto per il momento di sacrifici che stiamo vivendo, sia negli USA che in Italia, ma in realtà i riferimenti al testo raccontano un lifestyle decisamente prelockdown.

“Laugh now, cry later, do yourself a favor
I’m in the Lambo’ slidin, this ain’t nothin’ major
Every day, straight faded, I don’t do chasin’
They just raided my house, they some fuckin’ haters”

Il brano non propone i ritmi da party nella West Coast generalmente presenti nei pezzi di YG, ma è più lento con un rap quasi parlato, che rende l’idea di un fratello maggiore che ti sta insegnando cosa ha imparato dalla vita. Come mood ricorda, tra i brani del precedente album, Hard Bottom White Socks. È uno dei pochissimi testi di YG in cui non ci sono riferimenti alla gang dei Bloods e alla sua affiliazione.

La sottolineature di questo lato riflessivo va inquadrata rispetto all’attitudine dell’artista, YG non si è messo a scrivere come Nas o J Cole, ma ha solamente usato un registro più intimo rispetto a quelle che sono le sue classiche liriche. A scanso di equivoci:

“He cheated, like head, so a nigga played her
Now she anti-dick, she a dick hater
Got her in her house playin’ with the vibrator
Now you gotta kick, push, gotta turn skater”

YG non ha specificato se si tratta di un singolo che preannuncia l’uscita di un nuovo album o una release estemporanea. È verosimile attendere un progetto da lui quest’anno, considerando che generalmente ha sempre rispettato una cadenza annuale, ma per adesso non ci sono indicazioni in questo senso.

Voi cosa ne pensate? Preferite il YG più scanzonato o il suo lato più riflessivo?

Commenti