Nel bel mezzo della polemica mediatica che lo ha coinvolto in questi giorni French Montana pubblica Cold featuring Tory Lanez.

In queste settimane di quarantena French Montana è il nome sulla bocca di tutti. Il rapper marocchino ha creato un polverone mediatico dopo aver affermato di avere più hit di Kendrick Lamar. Questo ha ovviamente generato buzz intorno al suo nome e ha fatto sì che gran parte del pubblico appassionato di rap si scagliasse contro di lui.

Inoltre, in difesa di Kendrick, è intervenuto Young Thug che ha attaccato French Montana dando il via a un infinito botta e risposta su Instagram. Questo “Instagram dissing” era molto probabilmente quello che French sperava di ottenere con le sue controverse dichiarazioni.

A dimostrazione di ciò French Montana, dopo l’uscita di That’s A Fact, ha pubblicato Cold, un nuovo singolo in collaborazione con Tory Lanez che ha tutte le carte in tavola per diventare una hit.

Ascolta qui Cold di French Montana featuring Tory Lanez.

“If I didn’t have this attitude I wouldn’t have made it nowhere. I believe I’m the shit and I’m going to go against anybody, so people can’t get mad at me for my opinion. That’s me, I believe in myself.”

Il rapper di Unforgettable non è di certo noto per la classe ed il basso profilo e, senza dubbio, non ha paura di attirare le antipatie del pubblico. Nonostante ciò French Montana ha tenuto a chiarire le sue dichiarazioni in un episodio di Everyday Struggle, il noto format del magazine americano Complex.

French ha affermato di ammirare Kendrick Lamar e ha spiegato che le sue dichiarazioni non erano volte ad attaccare il goat di Compton ma, semplicemente, a creare una discussione e a tirare acqua al suo mulino. Stiamo parlando  di due rapper molto diversi tra loro, contraddistinti da un approccio alla musica e da caratteristiche ben distinte.

French Montana è ben consapevole di non potersi paragonare a Kendrick Lamar per caratura artistica e per molti altri aspetti che fanno del rapper di Compton una vera e propria leggenda dell’hip hop americano e mondiale. French, con queste dichiarazioni, ha semplicemente voluto richiamare l’attenzione su quello che è invece il suo ruolo all’interno della scena: un hitmaker di tutto rispetto, la cui musica spopola nei club di tutto il mondo. Bene, con l’uscita di Cold sembra essere riuscito a chiarirlo ancora una volta.

Guarda qui sotto l’episodio di Everyday Struggle con ospite French Montana.

Commenti