Welcome Home è il nuovo video estratto da Born 2 Rap di The Game.

Uno degli album più sottovalutati dello scorso anno è stato sicuramente Born 2 Rap di The Game. Quello che a detta del rapper è il suo grand finale, fu anche un’occasione per accendere qualche candela in più per Nipsey Hussle.

Non è un segreto che Game sia rimasto particolarmente scosso dalla perdita di Hussle tant’è che il tema della paura e del lutto tocca diversi brani del progetto.

In particolare, uno dei momenti più delicati viene da Welcome Home, collaborazione tra The Game e Nipsey Hussle registrata qualche mese prima della tragedia.

Da oggi, grazie al talentuoso regista italiano Stefano Bertelli il brano presenta un toccante video musicale. Realizzato in stop motion, il video presenta anche il leggendario numero 24, Kobe Bryant. Le due icone di Los Angeles tirano un’ultima volta qualche palla al canestro mentre il bellissimo beat prodotto da Bongo è la perfetta tela per uno delle strofe più intense di Nipsey.

“Probably die up in these streets but i survive through my name”

Una line che tocca l’anima, una tragedia quella di Nipsey che ha tenuto spente le luci di L.A. e che congiunta a quanto accaduto a Kobe e sua figlia lo scorso 26 gennaio dona al titolo “città degli angeli” un triste nuovo significato.

Potete vedere il video ufficiale di Welcome Home di The Game e Nipsey Hussle qua sotto: buon ascolto e buona visione!

R.I.P. Nipsey Hussle

R.I.P. Kobe Bryant.

Commenti