Prima di Turks i tre artisti avevano già collaborato in YOSEMITE di Travis Scott.

Turks è il nuovo singolo di NAV e Gunna in collaborazione con Travis Scott, ripropone la collaborazione tra i tre artisti che avevamo già trovato insieme in YOSEMITE, all’interno di ASTROWORLD.

Turks è l’isola di Turks & Caicos nei Caraibi, meta turistica esclusiva e paradiso fiscale. Il brano ruota attorno allo stile di vita esclusivo che i tre si possono permettere: in un’isola da sogno, tra donne e ricchezze.

“Took twenty b*tches on my first vacay
I ain’t pickin’ up, I’m in Turks, lil’ baby
Every other watch got diamonds in the face
Pullin’ out, ask to take a taste, lil’ baby
Pullin’ out fifty racks, walkin’ out of Chase”

Il brano ha un ritmo incalzante e avvolgente che si adatta perfettamente allo stile dei tre artisti. Prima della pubblicazione era stato anticipato da un video, girato al compleanno di Amir “Cash” Esmailiand (uno dei fondatori della XO Records), in cui era riprodotta con solo le strofe di NAV e La Flame.

Un secondo snippet, iniziato a circolare ad inizio febbraio, conteneva anche la strofa di Gunna.

“First time in Turks, had a whole bunch of work
Had to bring two jets, had a whole lot of babes
I first take a game-changin’ verse
Swear the change gon’ hurt, but it really ain’t a game”

NAV e Gunna figurano come lead artist del brano. Non è chiaro se questo significhi l’arrivo di un progetto – album o EP – collaborativo, considerato che di entrambi si attende un’uscita nel 2020. L’ipotesi che possa essere un singolo estemporaneo regalato ai fan da consumare durante il periodo di “quarantena” potrebbe essere plausibile.

Nell’attesa, quale strofa vi è piaciuta di più in Turks?

Commenti