È ora online il video di “Posso.”, molto atteso dai fan di Egreen e ricco di guest particolari.

Egreen, al secolo Nicholas Fantini, ha caricato sul proprio canale YouTube il video di “Posso.“, brano che ha realizzato in collaborazione con Don Joe.

Il rapper italo-colombiano rappa su un beat aggressivo, coerente con l’attitude che lo ha sempre contraddistinto, lanciando un segnale forte ai propri colleghi – o presunti tali – celebrandosi come “uomo anti-scena” portatore di un sano credo hip hop.

Le intenzioni di Fantini sembrano essere quelle di voler scardinare le gerarchie vigenti all’interno della scena rap attuale, oltre ad evidenziare l’ipocrisia e l’incoerenza di taluni  artisti.

“Definiamo i ruoli ognuno c’ha il suo posto”

“Ho badilate di barre per mettervi a posto”

Egreen rivendica, dunque, la sua posizione di preminenza rispetto alla maggior parte dei rapper d’oggi, e lo fa a suon di punchline e frecciatine.

“In questo gioco c’è chi merita e chi si è fatto il film”

Chiara ed esplicita anche la critica rivolta verso una apparente rivalità artistico-musicale, propria del genere, professata da alcuni esponenti della scena, la quale sembra tuttavia celare i propri tratti di macabra finzione. Un marchingegno congegnato dai più solamente per dare l’impressione ai propri ascoltatori di essere parte attiva in questo “stupido gioco del rap”. Immedesimazione fittizia all’italiana, becero copiaticcio della scena a stelle e strisce.

Del resto è cosa nota, non é certo Fantini il primo a dirlo, che qui da noi tale cultura hip hop non ha attecchito più di tanto, venendo il più delle volte fraintesa o addirittura storpiata dagli stessi artisti solamente per trarne un profitto in termini puramente economici. Il rapper di “Entropia 3” esprime, perciò, il proprio parere mandando provocazioni a destra e a manca.

Per quanto riguarda il video, insolita la volontà di rendere protagonisti degli animali, in particolare dei polli. La scelta non è certamente casuale ed il significato metaforico pare abbastanza chiaro, oltre che presumibile dall’ascolto della strumentale prodotta da Don Joe. Non sono, però, gli unici ospiti del video, dove troviamo anche Il Pagante – subito dopo la barra “Non sono io che faccio cover del Pagante – Bassi Maestro ed Ensi.

Infine, da apprezzare nella scena finale la citazione a Dumbo in “Applausi Per Fibra” di Fabri Fibra, ripresa dallo storico writer milanese Shampo con la scritta “Shampo odia Egreen“.

Non ci resta altro che schiacciare play sul video di “Posso.”, diretto da Alessandro Pisani. Buon ascolto e buona visione!

Correlato:

  • Leggi anche il testo di “Posso.” di Egreen.
Commenti