L’intro di Lucci e Ford78 ci avvicina sempre di più al 16 aprile, giorno d’uscita di “Shibumi”.

Mentre tutti erano impegnati tra pranzi di Pasqua e gite fuori porta, il buon vecchio Lucci ha fatto partire il pre-order di “Shibumi”, il suo nuovo album ufficiale realizzato insieme al fedele Ford78 e che vedrà luce per Overdrive – la sua label – tra due lunedì.

Pre-order fatto partire di domenica, a Pasqua. Disco fuori di lunedì. Già solo per questi due dettagli, questo album si discosta di molto dal trend attuale. Ma ovviamente, a ciò, si aggiunge il rap, ossia quella musica che da sempre il rapper dei Brokenspeakers porta egregiamente sopra il palco, o forse meglio dire ring, quel luogo che vediamo ripreso nel nuovo video uscito in queste ore e diretto da Lorenzo Catapano.

È online da oggi, infatti, l’intro di Lucci e Ford78 che aprirà agli ascoltatori l’album “Shibumi” e che fa subito capire – come già avevano fatto la title track e “Boombap” – di che pasta sarà fatto: rime ben fatte, sound giusto e tanta devozione a questo movimento.

“Chi sono te lo dico in modo onesto,
Raffaele, da dieci anni sputo drammi sopra i beat di Francesco,
l’ho fatto sopra dischi come questo,
e in fondo è stato un bene, se no pensa come c*zzo stavo adesso”

Sulle strumentali Lucci mette sempre se stesso, senza se e senza ma, ed è una cosa che, tecnicamente, dovrebbero fare anche tutti questi “scemi da vetrina“, ormai abituati ad anteporre social e vestiti a concetti e rime.

Ben vengano, quindi, brani come questo. Buona visione e buon ascolto!

Correlato:

Commenti