The London è il nome del nuovo brano di Young Thug, insieme a Cole e Travis Scott.

Mesi davvero impegnativi per J. Cole. Dopo aver fatto squadra con Ty Dolla Sign in Purple Emoji, il rapper è ora ospite di Young Thug nella traccia The London. Alla produzione troviamo T-Minus mentre Travis Scott si occupa del coro.

Stando ad alcune indiscrezioni, J. Cole sarà il produttore esecutivo del prossimo disco di Young Thug. I due avevano già lavorato insieme durante il KOD Tour, in occasione del quale Thug aveva aperto i concerti del ben più navigato collega.

Il disco si chiamerà

 

Visualizza questo post su Instagram

 

OUT NOW

Un post condiviso da SEX!! (@thuggerthugger1) in data:

Il titolo fa riferimento al nome di un hotel di lusso situato a Manhattan. Nel coro, Travis Scott invita i colleghi a fare un salto da lui al The London NYC per “parlare di cose che oramai non si possono cancellare“.

Young Thug si occupa del secondo verso, ma la star del pezzo è J. Cole che rappa la prima strofa. L’MC di KOD se ne serve per celebrare il proprio status di icona e la propria superiorità rispetto agli altri rapper:

“How could you come up out your face and say
I ain’t the hottest n-a you dun’ ever heard?
I left a flock of rappers dead and buried”

Cosa ne pensate di The London di Young Thug, J. Cole e Travis Scott? Fatecelo sapere nei commenti mentre le date un ascolto su Spotify!

Commenti