Testo di Servono Pietre dei Cor Veleno.

Per ascoltare Servono Pietre clicca qui.

Le parole non gli bastano adesso vogliono pietre
Le guardie, l’ambulanza? Un c*zzo mo’ ti serve il prete
Il bello è che quest’oasi non mi leva mai la sete
Applausi a chi dovrebbe stare in piedi e si siede
Questioni estreme troppo, troppo serie
Oh, ci fanno saltare il c*lo e tu che fai?
Ti fai foto in mezzo alle macerie?
Ti hanno segato in tutte le materie?
Ma dopo i temporali di una niña
Ridi alle peggio intemperie
Giù con la testa, attento, prendo ostaggi
Rime come c*zzo di tatuaggi sono lì per starci
Dubbi? nemmeno te lo immagini
Ma i miei dubbi si esauriscono nel suono
Ed ho risposte più facili
Groupie esauriscono parole dentro un “baciami”
Sbattono per terra i loro giorni più fragili
Torni quando il cielo è sereno
Io nel buoi scrivo il mio nome bianco su nero
Ma…

Servono pietre, seh
Servono pietre, seh
Per stare all’unico gioco che conoscete, qui
Servono pietre, seh
Servono pietre, seh
Tanto è la solita storia che si ripete, qui (x2)

Nel firmamento che si infiamma tu accanna oppure chiama mayday
Ma le stelle non collassano, anzi restano in play
Mentre i fake si atteggiano da veri sensei
Nell’olimpo di chi ha vinto, nah, tu non ci sei
Cinque colpi, quando ho spinto, con le dita, Pai Mei
La mia dieta ogni mattina i vostri cuori corn flakes
Nella scena che viaggia travestita cosplay
Serve il c*lo di Rihanna e le carte di Drake
Fuoripista, neve mista, vista da Canazei
Tu che sgommi sulla pelle tutta liscia di lei
Il più bravo, doppio slalom, questa volta potrei
Generazione dove e come e quanto costa l’upgrade?
Faraday, tutto ok, Cor Veleno agli speaker
Alla m*rda che proponi preferisco l’otite
Che nemmeno se ti tocco hai le cifre del leader
Tutti voi rappate a orecchio: quando c*zzo sentite?

Servono pietre, seh
Servono pietre, seh
Per stare all’unico gioco che conoscete, qui
Servono pietre, seh
Servono pietre, seh
Tanto è la solita storia che si ripete, qui (x2)

 

Commenti