“The World Is Yours” di Rich The Kid sancisce l’esordio ufficiale del rapper classe ’92 del Queens.

The World is Yours” non è soltanto lo slogan cult del film con Al Pacino “Scarface”, bensì è uno stato mentale che ha accomunato tantissimi artisti nella storia del rap mondiale. Rich The Kid non è da meno e lo ha addirittura scelto come titolo per il suo primo album ufficiale. Il rapper del Queens, classe ’92, è salito agli onori di cronaca ultimamente per il suo fortunato singolo “Plug Walk“, che ha ottenuto numerosi streaming ed altrettanti riconoscimenti, grazie anche al suo visual ispirato chiaramente a “Breaking Bad”. Il passaparola al riguardo è stato costante e vario, grazie a diversi rapper che più volte si sono fatti riprendere mentre “ondeggiavano” sul singolo in questione.

Un po’ meno fortunato è stato il singolo con Trippie Redd, la solita trappata con il solito flow. Milioni di visualizzazioni ma nulla di nuovo. Semplicemente l’unione di due artisti in voga che riescono col minimo sforzo a far parlare di sé. L’album è molto variegato al suo interno, dalle produzioni sino ai featuring, di alta caratura. Come dimenticare “New Freezer” insieme a Kendrick Lamar? Il singolo ha anticipato molto tempo fa la release dell’album ed è stata una vera e propria hit.

Il disco è composto da quattordici tracce e contiene i featuring di Future, Offset, Quavo, Rick Ross, Khalid e Lil Wayne su tutti. Presenze importanti che fanno capire come su questo progetto si sia investito molto, sia in termini economici che in termini di hype. Siamo molto curiosi di vedere quale sarà il quadro generale che ne verrà fuori.

Vi lasciamo con lo streaming di “The World Is Yours” di Rich The Kid. Buon ascolto!

Commenti