Chibu, alla scoperta della nuova promessa pescarese

Chibu

Chibu, all’anagrafe Carlo Chibueze Onyeka, è un rapper italiano classe 2003, nato a Pescara con origini Nigeriane e Pugliesi. Comincia il suo percorso musicale nel 2019 pubblicando su YouTube il remix del singolo Space Cadet di Gunna e Metro Boomin e un mixtape da indipendente su SoundCloud riuscendo a superare i 18k di streaming complessivi e ricevendo un caloroso riscontro da parte del pubblico della città nativa.

Nel corso del 2020, più precisamente a Giugno, rilascia il singolo Bunker di cui è presente il videoclip su YouTube, un pezzo con il quale fece capire alla sua fanbase la direzione artistica che stava cominciando a prendere.

Chibu, la nuova voce della Costa

I dettagli che contraddistinguono questo artista possiamo ricercali all’interno delle lyrics, la sensibilità con il quale affronta determinate tematiche della vita di “strada” senza valorizzarla né giustificarla, bensì facendo prevalere l’esigenza di raccontarla, ma non per ostentarli, anzi per prenderla come pretesto per cercare un senso di rivalsa che gli permetta di uscire dalla provincia

Nel 2021 viene preso sotto l’ala di Dbackinyahead – noto per aver prodotto tracce di Thelonious B, FSK, Rosa Chemical, l’americano MattOx e altri artisti del panorama italiano e internazional – il quale recentemente ha dato luce al producer team 808ballinrecords di cui fanno parte, tra gli altri, anche Bluebarry e Rickkromero, figure che stanno spiccando nel panorama urban nazionale.

Grazie all’inizio di questo sodalizio con il producer di Melissa P, torna in scena con due singoli accompagnati entrambi da video, parliamo di: Johnny Cash (prod.Dbackinyahead & Boston George,noto producer dell’artista di Cinisello, Vegas Jones) e Hotel (prod.Dbackinyahead & Zazu), il tutto seguito da quattro freestyle caricati su IGTV.

Tra queste svariate pubblicazioni su Instagram, menzioniamo Asset prodotta da Boston George, con il quale ha anticipato la pubblicazione del singolo Come Va?.

Tra un singolo e un altro nel corso di quest’anno Chibu ha dato vita al suo collettivo Costa Est, dove al suo interno ci sono solo giovani artisti pescaresi.

Con una street credibility cucita addosso e un vocabolario e sonorità che remano contro gli attuali trend, Chibu sta accendendo su di lui sempre più riflettori. Non è quella tipologia di rapper che punta forte sul mainstream, ma il suo stile e la sua giovane età ci fanno credere che presto potrà fare un decisivo ulteriore passo in avanti nella scena.

In attesa del suo primo album ufficiale, vi lasciamo qui il link per ascoltare il suo ultimo singolo I miei ne*ri , prodotta sempre dal fedelissimo Dbackinyahead.

Buon ascolto!