L’amore e il rap americano: un binomio storico destinato a continuare.

Il rap americano, pur non essendo nato con l’intento di raccontare l’amore, pochi anni dopo la sua nascita ne ha carpito il potenziale, instaurando un rapporto che dura tutt’oggi. L’amore è sempre più la scintilla che fa nascere i brani rap e il successo di artisti nuovi – molti dei quali hanno numerosi brani sul tema nella loro discografia – è la conferma di come il sentimento sia fondamentale per gli artisti e per gli ascoltatori di tutto il mondo.

Negli anni in cui nacque il genere i meccanismi erano differenti, in quanto l’hip hop cavalcava spinte più gangsta o legate a idee più reazionarie, ma in poco tempo il genere è cresciuto arrivando ai giorni nostri, nei quali parlare d’amore non è più un tabù.

Vogliamo presentarvi, quindi, il binomio amore e rap americano affrontando questi punti:

Le origini della canzone d’amore

Le canzoni d’amore sono state senza dubbio il tipo di canzone più popolare nel mondo occidentale almeno negli ultimi 1.000 anni, se non di più, e compaiono praticamente in ogni genere di musica. Secondo l’Economist, il 40% dei testi delle canzoni pop (intendendo anche parte del mondo rap) riguarda specificamente “romanticismo, relazioni sessuali e comportamento sessuale”.

Nel suo libro del 2015 Love Songs: The Hidden History, Ted Gioia ha spiegato come le origini di questo universo musicale siano da ritrovare nelle ballate d’amore, emerse nelle melodie delle schiave arabe medievali in Spagna dell’VIII. Circa 400 anni dopo, i trovatori europei del XII secolo diffondevano le loro canzoni di nostalgia, un’indicazione precoce che il piacere e il dolore sono compagni naturali in una canzone d’amore.

È stato stimato che siano state registrate più di 100 milioni di canzoni d’amore e la varietà è sbalorditiva. Ci sono canzoni su un amore che nasce (una ricca vena che tutti, da Elvis Presley a Ed Sheeran, hanno estratto); canzoni per una relazione collaudata (come il duetto di Ella Fitzgerald e Louis Armstrong sul classico di Gershwin Our Love Is Here To Stay); canzoni sulla rottura di un legame (We Are Never Ever Getting Back Together di Taylor Swift ha venduto sette milioni di copie); canzoni di devozione (la versione di Whitney Houston di I Will Always Love You di Dolly Parton è uno dei brani più popolari di sempre); e canzoni sul tradimento o sul perdono (Sorry Seems To Be The Hardest Word di Elton John).

Ci sono anche, naturalmente, canzoni in abbondanza sul sesso e la seduzione (come Sexual Healing e Let’s Get It On di Marvin Gaye). Persino Greensleeves, il classico per generazioni di giovani che imparano a suonare la chitarra, sembra sia nato come una canzone sulla prostituzione. Per spostarci ai giorni nostri, è significativo che una playlist di Spotify intitolata Sad Love Songs For Crying Yourself To Sleep abbia oltre 35.000 follower.

In questa sono presenti anche brani rap, ed è proprio questo il focus del nostro articolo. Per completezza a questo punto sarebbe utile parlare di ogni sottogenere del rap e citare brani d’amore rilevanti appartenenti ad ognuno di essi pubblicati nel corso degli anni, ma è intuitivo che così facendo, quest’articolo diventerebbe di una lunghezza più che esagerata.

Rap americano e amore: una strada in salita

Wikipedia presenta difatti quasi un centinaio di sottogeneri per il rap, e citare un brano per ognuno sarebbe paradossale. Ciò che è interessate specificare tuttavia è che inizialmente non era così comune parlare d’amore in un brano rap americano: tutt’altro.

Il sentimento infatti apparteneva a generi musicali all’epoca più mainstream (come il pop) e i primi esperimenti, oltre a non aver avuto successo immediato, furono visti non troppo di buon occhio. Come dimostrerà infatti la nostra selezione di seguito, il numero di brani d’amore rap nel corso degli anni è aumentato esponenzialmente, non appena si è compreso il potenziale commerciale dei brani rap d’amore.

Ciò non significa che parlare d’amore nel rap vada visto automaticamente come un’intenzione meramente venale: se fatto con raziocinio, un brano rap può essere autentico ed emozionante allo stesso tempo.

La nostra selezione

Di seguito troverete le tracce che abbiamo deciso di presentarvi, reputandole iconiche.

I Need Love – LL Cool J

Nel 1987, LL Cool J ha toccato il cuore dei fan di tutto il mondo con la prima ballata rap autentica nell’hip hop. Professando il suo desiderio di intimità e romanticismo, LL è stato all’altezza del suo nome, dando vita a un singolo diventato classico che ha assicurato che le donne lo amassero per sempre.

The Light – Common

Nel 2000 Common si è unito a J. Dilla per questo brano tratto dall’album Like Water For Chocolate del rapper. Campionando Open Your Eyes di Bobby Caldwell, J. Dilla creò una strumentale sublime su cui Common lusinga la sua amante. Il rapper mostra i suoi affetti in modo imperturbabile e trasparente. Ispirato dalla sua relazione con la cantante R&B Erykah Badu, questa traccia non solo ha contribuito a portare la carriera di Common a un livello superiore, ma è ricordata come una delle canzoni d’amore per eccellenza del boom-bap.

Bonita Applebum – A Tribe Called Quest

Nel 1990, A Tribe Called Quest ci ha presentato in questo brano una donna di nome Bonita, di cui il gruppo – in particolare Q-Tip – è rimasto colpito. Il brano non è altro che una dedica d’amore da parte di un ragazzo che cerca di influenzare l’attenzione di una donna nella sua direzione, in un modo ineccepibile, musicalmente parlando.

You’re All I Need – Method Man e Mary J. Blige

Nel 1995, Method Man e Mary J. Blige hanno inscenato il più grande duetto rap di tutti i tempi con questa rivoluzionaria hit. Rielaborando la traccia del 1968 di Marvin Gaye e Tammi Terrell You’re All I Need to Get By, Method Man dimostra che anche i teppisti hanno bisogno di amore, abbinando il suo flow grintoso alla voce sensuale di MJB.

Gotta Man – Eve

Nel 1999, la First Lady Eve di Ruff Ryders annunciò al mondo di essere una donna innamorata con questo singolo tratto dal suo album di debutto. Prodotta da Swizz Beatz, questa canzone ha proiettato il Pitbull in a Skirt in un ruolo più onesto di quello a cui erano abituati i fan dei suoi versi infuocati, aprendole il cuore e mostrando una vulnerabilità sincera.

Put It On Me – Ja Rule, Vita, Lil Mo’

Nel 2000, Ja Rule ha mostrato il suo lato tenero con questa appassionata ballata gangsta-love. Put it on Me è stata scritta e dedicata alla sua ragazza Aisha Murray, il suo più grande sostegno, come canta nel brano. La coppia usciva dal decimo anno di relazione e alla fine si sposò nel 2001.

2Pac – Unconditional Love

Unconditional Love è un singolo postumo di Tupac Shakur pubblicato nel 1999. La canzone era stata originariamente concepita per l’album mai pubblicato di MC Hammer Too Tight (1996), tuttavia, prima che MC Hammer registrasse la canzone, Tupac registrò una demo cantata da lui stesso; tale demo venne in seguito remixata ed inclusa nel Greatest Hits. La versione di MC Hammer venne pubblicata in seguito nel suo album Family Affair. Il testo venne scritto da Tupac stesso ed è diverso dalla versione di MC Hammer. In seguito nel 1999 in occasione della pubblicazione del singolo venne girato un video musicale interpretato da Tha Realest il quale ha sembianze e voce simili a quelle di Tupac.

Beautiful – Snoop Dogg

Nel 2003, Snoop Dogg ha svelato questa collaborazione campione d’incassi dal suo sesto album in studio, Paid Tha Cost To Be Da Boss, su cui ha trasformato il suo personaggio da magnaccia in nome dell’amore. Presentato e prodotto da Pharrell Williams, questa canzoncina allegra si è concentrata sulla bellezza e ha catturato Tha Doggfather mentre valutava i lineamenti delle sue donne e lasciava cadere il suo mack. Nel tempo, la canzone è diventata una delle scelte preferite dai fan del rap quando si trovano a voler apprezzare il loro partner. È anche uno dei più grandi successi di Snoop Dogg.

21 questions – 50 cent

Dopo essere diventato famoso grazie al suo personaggio da gangster, 50 Cent ha ribaltato la sceneggiatura con questo singolo tratto dal suo album di debutto da record, Get Rich or Die Tryin’. Prodotto da Dirty Swift di Midi Mafia e con la voce ospite di Nate Dogg, la canzone cattura l’hard-rock G-Unit che mette in dubbio la lealtà della sua donna di fronte ai tempi duri. Raggiungendo la vetta della Billboard Hot 100, la canzone ha racchiuso abbastanza grinta per risuonare tra i ragazzi, così come abbastanza fascino per conquistare il mondo femminile. Questo ha reso il brano un inno memorabile di amore eterno.

Best I ever had – Drake

Nel 2009, Drake è arrivato con questa hit giusto in tempo per San Valentino, facendo svenire donne di tutte le età e ha stabilito il nativo canadese come il nuovo uomo del rap. Sussurrando dolci note alle orecchie degli ascoltatori di tutto il mondo sulla produzione di Boi-1da, Drizzy ha incapsulato l’euforia che deriva dall’essere innamorati.

J Cole – Wet Dreamz

Una delle canzoni più celebri dell’ormai classico di J Cole 2014 Forest Hills Drive è senza dubbio Wet Dreamz. Il brano è uno splendido storytelling in cui l’artista racconta il momento in cui perse la verginità. Tale evento, culturalmente circondato da un alone di importanza e mistero forse esagerato, è espresso con ironia e precisione eccezionale dal rapper. La genialità della traccia, poi, è stata messa in pratica con un video nel quale il ruolo altrimenti svolto da attori umani è stato messo in scena da alcuni cani, per un risultato simpatico e d’effetto.

Kendrick Lamar – LOVE. ft. Zacari

DAMN. è un album dichiaratamente oscuro: Love, ad esempio, è seguito dalla dura traccia XXX con gli U2.  Eppure, per i tre minuti e mezzo di questo brano, si dimentica tutta la crudezza del disco. Love è uno dei migliori pezzi del disco, nonché uno dei brani più ricercati della discografia di Kendrick. La batteria scorre sotto la sua voce, mentre l’artista con una scorrevole rappata dichiara i propri desideri al suo partner: “Keep it a hundred, I’d rather you trust me than to love me.

Mac Miller – ROS

Sebbene Mac Miller abbia realizzato numerose tracce sull’amore, forse la sua traccia più toccante e romantica è arrivata su GO: OD AMROS è una sintesi emozionante di quella che fu la storia d’amore più importante per il rapper tristemente scomparso. ROS – che sta per l’abbreviazione di piggia o sole in inglese – parla dell’allora fidanzata di Mac, Nomi Leasure. A tal riguardo, l’artista disse: “Stavo affrontando un sacco di cose con la mia ragazza quando la scrissi. È dedicata a lei.” I due iniziarono a frequentarsi al liceo e hanno continuato a vedersi per otto anni fino a quando non si sono separati ufficialmente nel 2016. Durante il loro tempo insieme fecero insieme un tatuaggio proprio con la scritta ROS.

Lil Peep – Star Shopping

Come ultima traccia della nostra classifica abbiamo scelto questa traccia, da un lato per l’esser divenuta iconica per una generazione (anche prima della triste morte dell’artista), dall’altro per essere stato il primo grande successo di Lil Peep che ha permesso poi di aprire le porte a lui ed a nuove influenze nel rap, tutt’ora in auge. In Star Shopping, Lil Peep parla dei suoi sentimenti verso la sua allora fidanzata Emma Harris, che stava in quei giorni lentamente iniziando a diventare impaziente con lui. Capisce perché si sente in questo modo e sta cercando di farle sapere quanto ci tiene a lei. La informa che ha solo bisogno di un po’ di tempo per sistemare tutto. La canzone presenta la melanconica voce di Peep su un triste ritmo incentrato sulla chitarra di Kryptik che campiona Never Mess With Sunday di Yppah. La canzone non era disponibile sulla maggior parte dei servizi di streaming a causa di un problema di copyright con il campione, tuttavia il 19 aprile 2019 è stata ufficialmente caricata (presumibilmente dopo negoziazioni e autorizzazioni). La ripubblicazione della canzone ha causato una rinascita di interesse e la popolarità della canzone è aumentata, scalando diverse classifiche.

Questa era la nostra selezione di canzoni d’amore pubblicate dal rap americano, ma siamo ben consapevoli che il rap pullula di altri splendidi brani dedicati alla propria dolce metà.

Quali sono i tuoi preferiti? Faccelo sapere nei commenti!


Fonti 1, 2

Correlato: Cosa significa rap? Il significato del genere musicale più chiacchierato

Commenti