Puff Daddy torna dopo cinque anni con Gotta Move On

Puff Daddy è tornato con Gotta Move On, il suo primo singolo in 5 anni, in collaborazione col cantante R&B Bryson Tiller, che anticipa l’uscita del suo nuovo progetto ancora in direzione anonima.

Il ritorno di Puff Daddy

L’ultimo disco ufficiale solista di Puff Daddy (Press Play) risale al lontano 2006, e da lì il rapper ha iniziato ad occuparsi molto più dell’aspetto imprenditoriale della sua figura pubblica, stabilendosi una figura solida da abilissimo business man quasi miliardario.

Nel frattempo ha cambiato il suo nome d’arte svariate volte, ha contribuito ad investimenti importantissimi per l’industria hip hop, è apparso in svariate polemiche e gossip del settore, e ha pubblicato svariati singoli e progetti musicali che non hanno ricevuto l’attenzione dei suoi primi dischi, o dei lavori imprenditoriali che fece in concomitanza di ciò.

Negli ultimi quattro anni suo figlio King Combs ha iniziato una carriera come rapper seguendo i passi del padre, rilasciando alcuni singoli degni di nota. A seguito di tutto ciò il rapper sembra essere procinto a fare un ritorno ufficiale con un album sotto il suo nome, ad anticipare ciò è il singolo con Bryson Tiller, Gotta Move On.

Il nuovo singolo di Puff Daddy: Gotta Move On

Il nuovo brano presenta un beat con percussioni scandenti una ritmica contagiosa, mediata da un’atmosfera soft.

La stragrande maggioranza del brano è eseguito da Bryson Tiller, col suo cantato R&B ricoperto di riverbero, sopra la ballabile ben prodotta strumentale. Diddy si limita ad eseguire sporadiche doppie e l’outro del brano, per un singolo che segna il ritorno del rapper, ma ironicamente è quasi assente di quest’ultimo.

Buon ascolto!