Dani Faiv ha la Luna Nera e ci piace però ora vogliamo il nuovo disco

Dani Faiv

Dopo Anno Zero, Dani Faiv è fuori dal 24 settembre per Columbia/Sony Music con Luna Nera, il suo nuovo singolo prodotto da Strage.

Vediamo come è andata.

Nella Luna Nera di Dani Faiv domina il flow

Se nel singolo pubblicato online a inizio luglio al centro c’erano i concetti espressi sopra il beat, questa volta a prendere la scena ci pensa il flow, una delle armi che il rapper spezzino porta da sempre con sé.

La modalità con cui differenzia entrambe le strofe, anche all’interno di ciascuna di esse, è certamente da sottolineare e non solo per il fatto del suono complessivo del brano. Riuscire a dire qualcosa ma facendolo con una musicalità (quanto è brutta questa parola?) sempre diversa non è da tutti e noi non possiamo che apprezzarla appieno.

I concetti comunque non mancano (forse più nella prima strofa che nella seconda) a testimonianza di come Dani Faiv voglia ogni volta trasmettere qualcosa ai propri ascoltatori, sia con le parole che con il flow.

Nelle storie pubblicate su Instagram nei giorni precedenti all’uscita del brano, aveva scritto che in questo brano avremmo trovato il Dani di tutti i suoi progetti ufficiali precedenti. Possiamo dargli ragione, dato che – a differenza del singolo che lo ha preceduto – qui si prosegue un po’ il filone di Scusate Se Esistiamo, seppur inserendo qualche barra che probabilmente i fan di vecchia data avranno apprezzato maggiormente.

Siamo ora a due brani pubblicati in circa tre mesi: per Dani Faiv sta per arrivare l’annuncio di un nuovo album o di un progetto simile?

Solo il tempo ce lo dirà, nel frattempo ascoltiamoci insieme Luna Nera.

Buon ascolto!

Correlato:

  • Clicca QUI per leggere il testo di Luna Nera di Dani Faiv.