Fuori ora il nuovo album di Davide Shorty: fusion.

davide shorty

Davide Shorty ha pubblicato il nuovo album, intitolato fusion. Dopo la partecipazione al Festival di Sanremo, aveva pubblicato la prima parte del suo progetto, fuori ora in forma integrale su tutte le piattaforme principali di streaming.

Davide Shorty: fusion è il titolo del suo album che completa fusion a metà

Davide Shorty ha mantenuto le promesse pubblicando oggi integralmente il suo album fusion.

A marzo, subito dopo la partecipazione a Sanremo Giovani aveva infatti pubblicato fusion a metà, ovvero la prima parte di questo disco. Se già con la prima parte aveva lasciato buonissime impressioni agli ascoltatori, con queste tracce aggiuntive il progetto raggiunge una completezza di certo maggiore.

Il titolo del disco, fusion. è legato proprio alla fusione di generi musicali diversi che coesistono in questo album. Si passa dall’hip-hop, al jazz, al funky, al nu-soul… Ogni traccia ha un’identità musicale differente dalla precedente. La musica di Davide Shorty non può essere etichettata o racchiusa in un solo genere.

Al di là del genere musicale in cui si vuole catalogare la musica di Davide Shorty, quello che colpisce maggiormente è la sua capacità di scrittura. Con l’album fusion. al completo, risulta ancora maggiore questa capacità dell’artista palermitano. Riesce ad alternare brani impegnati dal punto di vista sociale a brani più leggeri. Allo stesso tempo alterna testi d’amore a liriche più introspettive e profonde.

Nel suo approccio alla scrittura si colgono elementi tipici del rap, ma anche elementi dell’Indie e del cantautorato più classico. Nessun brano risulta anonimo, ciascuno ha una propria identità precisa.

Pur essendo brani individuali, si tratta di tracce legate da un filo conduttore comune. Un album da ascoltare dall’inizio alla fine, senza skippare tracce, per coglierne ancora meglio il valore.

In questa seconda parte del disco, troviamo come ospiti Tom Ford, Emanuele Triglia, Sans Soucis, Serena Brancale, Alessio Bondì e Roy Paci, ad arricchire i brani.

Davide Shorty ha le carte in regola per aprirsi ad una carriera di alto profilo. Probabilmente il pubblico fino ad oggi non ha colto appieno il potenziale di questo ragazzo. Ascoltate l’abum completo fusion. dal link qua sotto, per averne la prova!

 

Commenti