Morbo pubblica un nuovo singolo prodotto da James Logan e dal titolo Aria.

Aria è una vera e propria boccata d’ossigeno, in un momento abbastanza costipato per il movimento hip hop underground che sta fortemente patendo questo periodo di pausa prolungata dai live.

Morbo si conferma uno dei migliori artisti italiani dell’incastro, essendo stato uno dei pochi capce di utiizzare questa tecnica in maniera eccezzionale nel freestyle e allo stesso tempo nelle proprie tracce.

“Introverso, dentro abissi tristi pare da dissipare
Mi concentro pare un’eclissi totale
ma il sentimento può ispirare”

Il brano alterna sempre buone percussioni con strofe quasi sussurrate, rendendolo dal primo ascolto profondamente intimo e genuino. Dopo Hansen Freestyle e la parentesi (sicuramente non ancora chiusa) con FEA, il rapper abruzzese torna a sfornare singoli, mostrando come questo lockdown forzato gli abbia fatto tornare la voglia di scrivere e la necessità di esternare i propri sentimenti.

Morbo, lo sappiamo tutti bene, è un “animale da palco” e stare così tanto senza il contatto del pubblico non è affatto facile per lui. James Logan caccia un’altra Produzione con la P maiuscola regalandoci emozioni proprio come nella magistrale Superman che sicuramente condivide lo stesso agglomerato di sentimenti e introspezione di questa canzone.

Sperando di poter presto tornare ad assistere anche ad una esibizione live di Morbo, che vi assicuriamo è sempre carica di energia e permette di comprendere realmente quanto cristallina sia la tecnica di questo ragazzo, ci auguriamo nel frattempo di poter ascoltare altri singoli d’impatto, proprio come Aria.

 

Commenti
Mi chiamo Marco Carboni e sono uno studente nato a Pesaro. Ho la fortuna di vivere l'HipHop a 360 gradi, producendo per le realtà locali, organizzando un evento chiamato Carpe Riem ma soprattutto scrivendo e descrivendo una cultura che è molto più di quanto può apparire