Megan Thee Stallion, Kanye West e Nas tra i vincitori dei Grammy 2021!

Questa notte, lo Staples Center di Los Angeles ha ospitato la 63esima edizione dei Grammy 2021, i cui vincitori hanno ritirato i premi di fronte ad una platea quasi vuota. Per la prima volta, infatti, la cerimonia si è tenuta senza il solito pubblico (clicca QUI per recuperare tutte le candidature).

Partendo dal rap, King’s Disease si è aggiudicato il premio come Best Rap Album. Una vittoria che ci fa sicuramente piacere dato che per Nas trattasi della prima vittoria dopo quasi un quarto di secolo di candidature.

Megan Thee Stallion ha invece trionfato in Best Rap Performance e Best Rap Song grazie a Savage Remix con Beyoncé. L’MC texana diventa quindi una delle poche donne ad aver vinto un Grammy in una categoria rap. Altra sorpresa è stata poi la vittoria di Anderson Paak, la cui Lockdown è stata scelta come Best Melodic Rap Performance.

Passando alle categorie principali, Taylor Swift – come da previsioni – si è aggiudicata Album of The Year con folklore, Billie Eilish Record of the Year con Everything I Wanted, mentre I Can’t Breathe di H.E.R. ha vinto il grammofono d’oro per Song of the Year.

La Recording Academy ha poi scelto Megan come la Best New Artist dell’anno. In questo modo, la ragazza è diventata la seconda rapper ad aver vinto in questa categoria dopo Lauryn Hill (1999).

Tra le altre vittore significative troviamo quella di Kanye West con Jesus Is King (Best Contemporary Christian Music Album), Beyoncé per il Best Music Video (Brown Skin Girl) e Best R&B Performance (Black Parade), John Legend per Best R&B Album (Bigger Love) e Thundercat per la neonata categoria Best R&B Progressive Album (It Is What It Is).

Le quattro statuette andate a Beyoncé l’hanno resa la cantante con il maggior numero di vittorie nella storia dei Grammy Awards: ben ventotto spalmate lungo una pluridecennale carriera avuta inizio come membro delle Destiny’s Child. Fino a qualche giorno fa, il primato apparteneva alla violinista Alison Krauss (27).

Sul palco si sono poi susseguite diverse performance di spessore. Tra tutte, Cardi B e Megan Thee Stallion che si sono esibite con la smash-hit WAP e UP. Ancora, Roddy Ricch con un medley di Heartless e The Box, Lil Baby con The Pigger Picture e Da Baby con Rockstar. Potete recuperarle tutte direttamente dal canale Youtube dei Grammy, cliccando proprio QUI.

Cosa pensate di queste vittorie? Siete d’accordo con le scelte fatte dalla Recording Academy? Fateci sapere la vostra nei commenti dopo aver recuperato la lista completa dei vincitori dal sito dei Grammy (cliccate QUI)!

Commenti