Il Rap Manele ha una possibilità per sbarcare in occidente?

Il genere Manele è nato nelle comunità rom in Romania per poi sviluppatosi in tutta l’Europa orientale in modo più o meno eterogeneo. Caratterizzato da percussioni con la batteria,  storpiate col clarinetto e qualche accordo con la fisarmonica, è riconosciuto come un genere prettamente neomelodico. Però negli ultimi anni, abbiamo assistito ad una e vera coalizione tra il Manele e la musica rap creando così il Rap Manele.

Capita un cosa strana…

Perché qualche settimana fa è capitata una cosa insolita nella pagina Instagram di Snoop Dogg, il rapper famoso abbastanza nel mondo Us per il suo estro e la sua bravura, ha pubblicato un post in cui, in completo relax, ascoltava una canzone di genere manele.

La community si è posta delle domande, qualcuno ha auspicato in un futura collaborazione con un cantante del genere. Questo però ancora non si sa per certo, infatti potrebbe esser solo un semplice video per dar il contentino al fan “rumeni”.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by snoopdogg (@snoopdogg)

Andiamo nel dettaglio

Il Manele nasce in un contesto, quello dell’est Europa, che viene ritenuto – in alcuni casi – non sufficientemente avanzato socialmente: ripudio verso le comunità LGBT e misoginia (abbiamo parlato dell’argomento in un articolo su un testo tirolese, Mamma Tirol) sono all’ordine del giorno. Per fortuna questo orrore, in certi casi, il rap manele cerca di coprirlo. La donna, per esempio, non viene svilita anzi viene venerata.

Ne è una prova La Comanda Ta di George Talent feat. Alex Velea e Zanni in cui raffigurano la donna come fonte di preziosità dove si “estraggono le pietre preziose”.

Un estratto della strofa di George Talent :

“NON VEDI NEMMENO IL BRILLANTE LUCIDO COME TE VOGLIO CONDIVIDERE IL TUO TALENTO CON LE MIGLIORI AZIENDE QUANDO assomigli a QUESTO, ATTIRI TUTTA L’ATTENZIONE ED ECCO PERCHÉ LA TERRA RUOTA AL TUO COMANDO”

Vi propongo anche un’altra canzone, in versione più classica del manele: si chiama Geloaso geloaso di Iuly Neamta. Il brano principalmente parla della gelosia del cantante verso la sua donna amata. Ecco il ritornello:

“geloaso geloaso of suparacioaso numai fi geloafi-afi geloaso geloaso te iubesc frumoaso si n-am ochi pentru alta”

Come avrete notato la donna nell’immaginario del manele viene citata abbastanza spesso. Prendendo spunto da Wikipedia, anche se spesso i testi potrebbero sembrare delle volte troppo incompatibili con i nostri canoni, può esser interessante analizzare queste società dalle canzoni che creano.

Oggi vi ho offerto due ascolti ma potete trovare una infinità di playlist dedicate sul genere a dirotto. Spero avervi incuriosito: vi lascio una raccolta di canzoni del genere su Soundcloud.

Commenti