Smoke DZA e i soci R.F.C sono fuori con Money Is The Motive Pt. 1

Smoke Dza

Smoke DZA e i soci del collettivo R.F.C. hanno pubblicato un nuovo album.

Smoke DZA inizia il 2021 dimostrandosi in splendida forma: come primo progetto dell’anno ha pubblicato infatti un album insieme ai soci del suo collettivo R.F.C., intitolato appunto R.F.C. (Money is the motive), pt. 1.

Nonostante quella di Smoke sia la voce predominante in questo progetto, questo disco esce a nome del collettivo R.F.C.

I membri dei R.F.C. sono oltre al noto Smoke DZA aka Kush God, Nym Lo, Jayy Gramms, OT The Real ed il producer 183rd. Se avete seguito il percorso musicale di Smoke per voi saranno nomi più o meno noti, per via dei numerosi featuring che nel corso degli anni hanno offerto. In particolare ricordiamo il ruolo di 183rd, produttore di tutta la fortunata serie di mixtape Ringside oltre che di beat per altri artisti.

L’acronimo R.F.C. sta per Really F*cking Cool ed insieme al titolo del progetto (Money is the motive), ci fanno capire subito qual è lo stile che li accompagna. Non hanno di certo la pretesa di essere dei poeti o dei santi. Fanno rap nella forma più pura del termine. Barre e sample solo per divertirsi, divertire e fare soldi. Nessuna ipocrisia di essere dei pensatori, vogliono sono dimostrare di spaccare con le rime. Onestamente bisogna dargliene atto, spaccano.

In questo progetto, oltre ai membri del gruppo troviamo i featuring di Cory Gunz, 24Hrs, Numbers, Steven Young e soprattutto Conway The Machine in Lavish. Le produzioni invece sono curate da 38 Spesh, Pria, Ricky P e CThaSound, oltre al già citato 183rd.

Smoke ci ha abituati ad essere molto produttivo, e per come è iniziato il 2021 le aspettative sono che possa continuare a pubblicare molto materiale, di ottima qualità, che possa fare seguito all’album del 2020 Homegrown.

Voi avete sentito questo disco? Fateci sapere cosa ne pensate!

Commenti