Kanye West, Pharrell Williams e Chad Hugo dirigeranno la produzione musicale del nuovo album di Pusha T.

Sono passati più di due anni dalla pubblicazione di Daytona, il quarto album in studio di Pusha-T. Dopo quel progetto, accuratamente prodotto e coreografato da Kanye West, il rapper di New York è comparso in diversi brani, come per esempio 18 Wheeler di Benny The Butcher, Palmolive di Freddie Gibs e Nightmares are real di Cordae.

Nonostante il silenzio musicale del 2020 è possibile dire con certezza che oramai i tempi sono maturi per il nuovo album di Pusha. Durante una diretta Instagram, in compagnia del suo manager Steven Victor, ha rilasciato diverse informazioni rispetto al suo prossimo lavoro discografico. Durante la trasmissione infatti il rapper ha confermato la presenza di Kanye West e i Neptunes come produttori dell’intero progetto.

Per quanto riguarda i featuring, invece, ha affermato che al momento non sono previsti.

In un intervista risalente al maggio scorso, inoltre, Pusha ha confermato di avere diversi progetti su cui lavorare, lasciando ben intendere che uno di questi sia ovviamente il prossimo disco. Queste sono state le sue parole a riguardo:

“I’m working on that right now, actually. I’m actually working on three projects right now. So, you know, with everything that’s going on in the world right now, of course we’re not all together. But I’m well in on my next project. It’s looking kind of selfish right now, to be honest … I got a lot to say, man. A lot’s went on. A lot to address.”

Nonostante non sia ancora possibile pronosticare un’eventuale periodo di uscita del disco possiamo però presupporre che la sua lavorazione stia procedendo a gonfie vele e che il tappeto musicale non potrà che essere di pregevole fattura, vista la presenza di Kanye West e dei Neptunes alle macchine.

Fateci sapere con un commento le vostre aspettative sul nuovo album di Pusha-T!

Commenti