Cercando nel web è praticamente impossibile trovare un’intervista ai PNL. É stata scovata una breve chicca di 12 anni fa…

Trovare nel web un’intervista ai PNL, il celebre gruppo francese, è praticamente impossibile. Questa difficoltà tuttavia non è casuale, infatti i rapper da anni hanno deciso di utilizzare questa strategia.

A noi piace pensarla più come una sorta di tacita dichiarazione a non voler sottostare alle dinamiche dell’industria musicale più che a un’idea di marketing e per certi versi siamo anche convinti di questo: pochissime persone al di fuori della loro cerchia sono riuscite ad aver un contatto con loro ed è persino complicato trovare una singola foto di Ademo o N.O.S. con un fan.

In questa caducità, poco tempo fa è emersa una breve intervista audio risalente al 2008 realizzata ad Ademo, recentemente tradotta e pubblicata dalla pagina Il rap francese su Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da IL RAP FRANCESE (@ilrapfrancese)

L’intervista fu realizzata per l’uscita del mixtape del rapper Son des Halls, in cui il messaggio di rabbia e autenticità proveniente dalla strada era già ben nitido. Nonostante ciò, anche senza ascoltare il tape, bastano queste poche risposte date dall’artista per rendersi conto di come, ancor prima della nascita dei PNL, Ademo avesse già le idee ben chiare in testa.

“Sono Ademo, siamo qui, presentiamo il progetto Son des Halls Mixtape”, inizia. “Sono un rapper di Tarterêts, 91 Corbeil-Essones”, precisa. Nelle poche battute reperibili online, Ademo racconta la sua vita quotidiana e le sue ambizioni. Secondo lui, il rap francese non è qualitativo e segnala il suo desiderio di cambiarlo.

“Il mio universo musicale, molto semplicemente, è la strada. Al momento siamo per strada, viviamo per strada, dormiamo per strada, mangiamo, caghiamo per strada, siamo lì”, dice il rapper. Nel colloquio, il giovane rapper evoca questa vita di quartiere e l’onnipresenza della strada. La stessa protagonista che finirà per essere la dama d’eccezione dei dischi targati PNL.

“Ci sono soldi da fare e li facciamo per strada”

“Ci sono soldi da fare e li facciamo per strada, questo è tutto quello che ho da dire”, spiega. La droga e i soldi, infatti, sono temi caratteristici della discografia PNL, proposti già nel 2008 da Ademo in questo tape. Non è un caso infatti che in uno dei brani che ha permesso loro di essere conosciuti dal grande pubblico, Je vis, je visser, – brano di apertura del loro primo progetto Que La Famille – i riferimenti sono proprio i suddetti, in una veste, però, totalmente innovativa: quella che ha permesso ai due artisti di entrare nella storia della musica.

Guarda l’unica intervista ai PNL qui sotto:

Commenti