Loyle Carner tira fuori il nuovo singolo, Yesterday, con la collaborazione di Madlib.

Il rap in questo anno infausto gode comunque di ottima salute. Specie se ci spostiamo a sud di Londra, dove ad aspettarci, c’è il nostro Loyle Carner. Rapper britannico di origine e per metà guyanese, sulla ventina, di cui vi avevo già parlato qualche giorno fa (qui per saperne di più). Praticamente un predestinato di questo genere.

Ieri è tornato in auge con un nuovo progetto presentato in una premiere su YouTube che diversi fan provenienti da tutto il mondo hanno avuto il piacere di ascoltare, ma anche vedere. Yesterday è il nome dell’ultimo brano di Loyle Carner, prodotto per Universal Music su una strumentale di un pionere come Madlib.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

‘YESTERDAY’ OUT NOW! Everything comes full circle. Shouts to Madlib and My little bro. RUN IT UP! LINK IN BIO.

Un post condiviso da LC (@loylecarner) in data:

La prima ‘droppata’ da Not Waving, But Drowning: Yesterday offre un tanto atteso assaggio, in una chiave più classica rispetto al passato, dei giochi di parole di Loyle. La traccia, oltre a sembrare un inno al buon vecchio stile dalla doppia h, dal punto di vista stilistico, offre ottimi spunti di riflessione.

Loyle sembra voler mettere i puntini sulle i sulla questione della diversità etnica, delle sue origini e quindi delle discriminazioni politiche e sociali che hanno subito lui e la sua famiglia.

“It never really feels like
(It was only yesterday)
Back when I thought I’d never touch the motherland
Because my skin’s a different colour to them other man
But still they’re calling me the coloured man”

Il beat di Madlib, direttamente da LA, suona quel vecchio che profuma di vinile appena scartato, il flow e la metrica di Loyle Carner semplicemente spaccano. In Yesterday troviamo le stesse linee melodiche dei beat realizzati per gli artisti della ‘west coast’ ma con l’aggiunta del fiero accento britannico e di un rap preciso e tagliente. Se siete amanti del genere e cercate alternative a livello continentale, state leggendo l’articolo giusto.

“But now my beats come from LA
Californ-king of the streets kick it like Pele
You see that dip in the ground its bad soil
It’s LC and Madlib, it’s mad loyal”

Per Yesterday è stato anche realizzato un video diretto, non a caso, dai The Coyle-Larner Brothers, una giovane coppia di videomaker, già rodata (vi consiglio di dare un’occhiata a Eugene di Arlo Parks), formata da lui stesso in collaborazione con il fratello minore Ryan. La clip ritrae tre diversi momenti chiave della vita di Loyle che riassumono in poche scene la sua passione per la musica d il rapporto con essa.

Vi lascio qui sotto il link per vederlo, buon ascolto!

Commenti