Per festeggiare i 20 anni di Stankonia degli OutKast, in uscita a sorpresa una deluxe in edizione limitata con contenuti inediti.

Il 31 ottobre del 2000 veniva rilasciato Stankonial’album di rottura degli OutKast che gli permise di scalare le classifiche e aggiudicarsi ben due Grammy. Il disco è un concentrato di idee folli, sperimentazioni, rap (anche se non abbastanza per i puristi), hit mondiali e altri cento o più elementi che sottolineavano quanto fosse fresco ed alternativo.

Un disco d’impatto già dallo stile della copertina probabilmente ispirata dall’immaginario punk, e dal fisico di André. Oltre alle influenze punk, Stankonia affonda le proprie radici nel funk, nel soul, nell’RnB, rock psichedelico, gospel… combinando il tutto con del sano rap servito da Daddy fat sax e dai primi tentativi canori di 3 stacks.

Un progetto cosi ambizioso non poteva mancare di collaborazioni di tutto rispetto: B-Real, due artisti del panorama musicale che, da li a qualche anno, avrebbero fatto parlare molto di se quali Killer Mike e CeeLo Green, e Erykah Badu. A proposito di quest’ultima, il pezzo più conosciuto del disco Ms. Jackson è dedicato alla madre di lei, alla quale vengono porse diverse scuse e viene data una spiegazione sul motivo della rottura fra i due

Tra gli altri topic del disco troviamo la tensione nel cercare di far venire prima la propria ragazza in I’ll Call B4 I Cum; la rivisitazione di Brenda’s Got A Baby in Toilet Tisha fino all’ennesima parodizzazione degli stereotipi gangsta in Gangsta Sh*t.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“The theme of this album is like dreams and how your dreams can be shattered but you can still recover and come back.” #Stankonia20

Un post condiviso da Outkast (@outkast) in data:

Tante sorprese per i fan degli OutKast

Per i vent’anni di Stankonia, Sony Music ha deciso di rendere disponibili, per ogni brano del disco, le strumentali, le versioni a cappella e remix di alta qualità. In particolare B.O.B. (Bomb Over Baghdad) avrà ben tre remix ufficiali: CutMaster Swiff Remix, Zack De La Rocha Remix (uscito la scorsa notte) e Beat Bullies Remix.

Queste speciali riedizioni rappresentano l’occasione di scoprire un disco, per chi non lo conoscesse, che resta ancora attuale e fresco come pochi. Chi scrive consiglia vivamente l’ascolto di questo capolavoro che, nei suoi mille deliri artistici, riesce a riassumere svariati stati d’animo e a colpire nel profondo diverse fasce e categorie di ascoltatori.

Queste erano le motivazioni del sottoscritto: secondo voi, perché ascoltiamo ancora Stankonia degli OutKast? Diteci la vostra nei commenti.

Commenti
Sono cresciuto in paese nell'entroterra pugliese con orizzonti inesistenti ,un panorama in cui domina la noia e la monotonia. La scoperta del rap in questo contesto è stata l'America. Non ho sogni nel cassetto ma ,ho un sacco di inventiva ,idee e spunti e per di più dico e scrivo un sacco di cose nel corso della mia giornata ;con questi articoli spero di coniugare il tutto. Nella speranza che tutto ciò piaccia.