Testo di Come Dici Tu di Jamil.

Per ascoltare il testo di Come Dici Tu di Jamil o acquistare il disco clicca qui.

Ho ancora gli occhi su di te

Tu con quello sguardo lasci in bilico
Sento il cuore forte andare rapido
Mi avvicino ancora sono cinico
Sento il battito, dopo il panico
Prima di presentarmi che mi agito
Dicono, sia fatidico
Sto pensando a te senza quell’abito
Con quell’intimo, con quel fisico
Dammi ancora tempo dammi un attimo
Più romantico, più romantico
Mi hanno detto vivi dentro un attico
Dimmi la finestra che m’arrampico
Più poetico ma non predico
Senti me, senti il flow, senti l’animo
Il quartiere è street è periferico
Non ha vista mare sull’Atlantico
Qua si vede grigio mi è antipatico
Tu porti colore tu sei magica
Penso sempre “Dio non la merito”
Per questo ho una pistola sеmpre carica
Mi tiene la lama sì dal manico
Andiamo un po’ più forte con sta macchina
Seduti qui di dietro non si chiacchiera
Penso che il sedile poi si macchierà
Tu mi tenti sempre tu sei il diavolo
Così bella sì così bella che
Tu butti la luna lì nell’angolo
Mettiamo le iniziali sopra un albero
Non ci ferma il tempo no
Nuvole nel cielo che non passano
Entriamo nella stanza perché salgono
E siamo sotto le coperte quando piangono
Baby come dici tu
Faccio come dici tu
Proprio come dici tu
Faccio come dici tu

Baby come dici tu
Faccio come dici tu
Proprio come dici tu
Baby come dici tu
Faccio come dici tu
Proprio come dici tu

Sono a casa medito, non ti evito
Ci fondiamo insieme come lievito
Seduti sul divano fuori è gelido
Tua mamma ti vedeva con un fisico
Con più fisico, meno timido,
Con più spirito, tipo un ibrido
Sì va beh, guarda al massimo lo imito
Tua mamma preferiva che ero medico
Con più reddito, con più etica
Con più estetica, è polemica
Perché vivo tutti i giorni che è domenica
Perché fumo quella roba sì come in America
Ci vorrebbe la ricetta medica, mi fa la predica
Non capisce la mia vita che è frenetica, che è frenetica
Solo tu mi fai sorridere come il solletico
Come un sintetico
Tu sei magnifica un campo magnetico
Ci sarà qualche problema nell’impianto elettrico
Chiamo e sollecito
Ti ho visto subito è stato magnifico
Tu mi hai lasciato il numero poi quello civico
Poi io una dedica, un brano inedito,
Qualche frase poetica sarà poetico
Proprio come dici tu
Faccio come dici tu
Proprio come dici tu
Faccio come dici tu

Baby come dici tu
Faccio come dici tu
Proprio come dici tu
Baby come dici tu
Faccio come dici tu
Proprio come dici tu

Correlato:

  • Scopri le ultime uscite del rap italiano e internazionale cliccando qui.
Commenti