Il disco d’esordio di Juelz Santana, From Me to U, ha compiuto diciassette anni: riviviamolo assieme.

A pochi giorni dalla liberazione di Juelz Santana, dopo più di due anni di carcere, c’è da festeggiare per l’MC di New York: il 19 agosto di diciassette anni fa veniva pubblicato il suo primo album ufficiale From Me to U.

Sulla scia del successo dei Dipset, Juelz dopo Cam’Ron è il secondo membro del gruppo a pubblicare un progetto singolo. Il brano di punta è Dipset (Santana’s Town), in collaborazione con Cam’Ron in cui si presentava al grande pubblico cosi:

“I’m old school like Bambaataa, no man’s hotta
The damn dadda, I jam proper, your man’s nada”

Sulle produzioni di The Heatmakerz, Jazze Pha, Chad Hamilton, Edward Hinson e Charlemagne, il rapper di New York è libero di esprimersi come meglio crede, realizzando banger incredibili come Monster Music, Okay Okay – in cui riprende una barra della leggendaria Dipset Anthemfino a pezzi struggenti come WhyRain Drops, in cui si apre sulle sofferenze passate in famiglia e per strada. Non mancano poi brani più lovely come My Problem (Jealousy), che rappresenta un’inedita autocritica per un gangsta.

Quando si ha i riflettori puntati addosso è automatico essere bersagliati di critiche, Juelz ha barre anche per loro in How I Feel, con la seguente iconica intro:

“Man all I hear is Santana this, Santana that
Santana you can’t do this, Santana you can’t do that
Man why I can’t I just smoke a blunt and be me
That’s how I feel…”

From Me to U è il manifesto di un ragazzo appena ventenne da cui non ti aspetteresti tutto questo – citando l’intro di Rain Drops – e dove autocelebrazione, sfacciataggine, consapevolezza ed un’acuta sensibilità coesistono perfettamente in un rollercoster di sensazioni e barre.

Dopo diciassette anni ancora suona attuale e sincero come allora. Approfittando di questa commemorazione ricordiamo che è fuori FREESANTANA, il nuovo mixtape di Juelz Santana, pubblicato quando quest’ultimo era ancora dietro le sbarre. In attesa del disco con Lil Wayne vi consigliamo di recuperare questi due lavori, come tutta la discografia dell’artista.

From Me to U è disponibile su Spotify: buon ascolto!

Commenti
blank
Sono cresciuto in paese nell'entroterra pugliese con orizzonti inesistenti ,un panorama in cui domina la noia e la monotonia. La scoperta del rap in questo contesto è stata l'America. Non ho sogni nel cassetto ma ,ho un sacco di inventiva ,idee e spunti e per di più dico e scrivo un sacco di cose nel corso della mia giornata ;con questi articoli spero di coniugare il tutto. Nella speranza che tutto ciò piaccia.