A distanza di pochi giorni dalla pubblicazione del primo album postumo di Juice WRLD, è uscito il video animato di Wishing Well.

Il 10 luglio, il team di Juice WRLD, ha rilasciato il primo album postumo del rapper nato a Chicago, tragicamente scomparso l’8 dicembre 2019, a seguito di un attacco epilettico causato da un sovradosaggio di oppioidi.

Il progetto, che avrebbe dovuto chiamarsi Outsiders, ispirato ad un famoso freestyle del rapper di Chiraq, è stato poi rilasciato con il titolo Legends Never Die.

Una delle tracce dell’album è proprio Wishing Well, prodotta da Dr.Luke e ChopsquadDJ.
Il testo del brano, è da brividi, perchè Juice descrive in modo quasi maniacale, le esperienze e gli effetti derivanti dall’abuso di droghe.

Percocet, ossicodone e codeina sono solo alcune delle sostanze che il rapper cita nella traccia. L’uso di droghe a scopo ricreativo da parte del rapper, è sfociato in abuso e successivamente in una brutta dipendenza, che lo ha tragicamente e prematuramente ucciso.

Juice WRLD sapeva che le sostanze avrebbero portato via il suo corpo e la sua anima proprio davanti ai suoi occhi, nel brano parla con sofferenza degli effetti collaterali degli oppioidi, quali mancanza di respiro, tremori e pruriti. Da notare anche la citazione a Killing Me Softly dei Fugees:

I still try even though I know I’m gon’ fail
It’s stress on my shoulders like a anvil
Perky got me itching like a anthill
Drugs killing me softly, Lauryn Hill

Il video è stato prodotto e animato da KDC Visions e Dario Ricciotti, e accompagna in modo armonioso le note di Wishing Well, evitando di tralasciare, anche dal punto di vista visivo, la tristezza e lo stress sofferti da Juice.

Rest in peace Juice WRLD, godetevi il video di Wishing Well qui sotto.

Commenti