Il rapper di Compton Problem ha reclutato Freddie Gibbs e Snoop Dogg per il remix del suo brano Don’t Be Mad At Me.

Problem fa le cose in grande per il remix del suo brano Don’t Be Mad At Me e recluta due pesi massimi come Freddie Gibbs e Snoop Dogg. Il pezzo propone sonorità e ritmi West Coast, con un ritornello catchy e strofe molto serrate.

Nel testo i tre si rivolgono ad una donna, invitandola a non arrabbiarsi e ad accettare il loro stile di vita e la loro attitudine.

“Do you forgive me, baby? I know you can, know you can
Don’t be actin’ like you don’t want to (For real)
You may not want me, but I sure want you
And lettin’ you stay mad is what I sure won’t do”

Rispetto alla versione originale, compare solo la seconda strofa di Problem, in coda a quelle di Freddie e Snoop. Il rapper di Gary è (IMHO) il vero mattatore del brano. Insieme al solito flow dominante sulla strumentale incatena alcune punch ad effetto che tengono alta l’attenzione (e strappano i sorriso ndr.).

“F*ck her once and vámonos
Think you know designer clothes (Nah)
They should put me in the PGA, I play a lot of holes
Tiger Gibbs, I hit a Spanish b*tch out of Italian Vogue”

Nella seconda strofa Snoop non riesce a tenere il livello lirico di Freddie, ma non sfigura. Il modo in cui usa la voce è sempre quello impeccabile, per cui potrebbero chiedergli nelle collaborazioni anche solo di dire anche solo “one, two, three and to the four”. In generale il tono della strofe è meno spavaldo rispetto a quella di Freddie.

“I’m tired of sayin’ sorry for the same shit
Damn near lost my queen, fucking ‘round with that lame bitch (What? What? What?)
Ashamed of myself ‘cause I shamed you
Good or bad, right or wrong, we always bang through”

Il brano originale fa parte del nono mixtape di Problem Coffe And Kush Vol.1. Il rapper di Compton, ricordiamo, nonostante sia un classe ’85, non ha mai pubblicato un album ufficiale. Voi cosa ne pensate di Don’t Be Mad At me Remix?

Commenti