Alla scoperta di Maliibu Miitch, nuova voce del Bronx.

Negli ultimi anni, New York ha dato i natali a due delle rapper più celebri dell’intera storia del genere: Nicki Minaj e Cardi B. La Grande Mela ha visto crescere queste e tante altre stelle del rap, alle quali ben presto potrebbe aggiungersi anche Maliibu Miitch.

Jennifer Jade Roberts nasce a Charlotte (North Carolina) nel 1991, ma cresce nel South Bronx dopo la separazione dei genitori. Segue un’adolescenza molto turbolenta, durante la quale la ragazza entra ed esce da gang, si dedica alla vendita di droga e si guadagna da vivere facendo la modella.

Infine, la musica di 50 Cent la fa innamorare del rap, che le dà la possibilità di sfuggire alla spirale di violenza in cui era caduta da giovanissima:

“Il rap è stato la mia scappatoia. Finalmente, non dovevo più fare nulla di folle e non dovevo costantemente guardarmi le spalle. Ho applicato quanto ho imparato per strada al modo in cui mi muovo ed organizzo qualunque cosa. Il Bronx mi ha preparato per la mia carriera.”

Tuttavia, il suo percorso artistico è stato tutt’altro che facile: nel corso degli ultimi otto anni, Maliibu Miitch ha infatti lasciato la Ruff Ryders, la Island Records e l’Atlantic Records. Questo ha avuto un impatto negativo sulla sua carriera, impedendole di lanciare musica con regolarità.

Fanno eccezione alcuni singoli promozionali, che avrebbero dovuto fare da apripista ad un EP di debutto mai pubblicato dall’Atlantic. Fortunatamente, la rapper ha trovato casa presso la Entertainment One e sembra che la release del suo primo progetto musicale sia imminente: If Dead Man Could Talk.

Nel corso di una recente intervista, la rapper ha avuto modo di parlare dell’EP, ispirato agli OG che vent’anni fa infiammavano la scena musicale:

“Il nome viene da uno dei primi mixtape della G-Unit di 50, God’s Plan. Voglio che il mio progetto sia qualcosa che gli OG vorrebbero ascoltare, se fossero ancora qui ora. Voglio riportare in auge quella sensazione che provavi quando i rapper sputavano barre per descrivere la loro vita: scrivevano la loro roba e la vivevano anche.”

La tecnica non manca alla giovane Maliibu Miitch e, per noi di Rapologia, è sicuramente un nome da tenere sott’occhio. In attesa di ulteriori novità sul suo debutto, potete recuperare il primo singolo estratto dall’EP cliccando sul link che trovate qua sotto. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti dopo avergli dato un ascolto… enjoy!

 

Commenti