Stonk è il nuovo brano di Warez prodotto da Biggie Paul

Warez is back: il ninja di zona, che di recente ci ha portato nel suo dojo nella puntata di Fatti Un Giro Nel Quartiere, ha pubblicato Stonk

Stonk è decisamente il Meme del 2020, l’espressione è nata dalla storpiatura della parola inglese stocks, che significa azioni (titoli scambiati in borsa). Sul web la parola è utilizzata, accompagnata da emoticon o immagine, per ironizzare su una scelta economica sfavorevole, o sul miglioramento di una situazione attraverso una scelta discutibile.

Warez decide di tornare in pista così, dopo aver pubblicato nel mese di aprile DM EP con Nerone. Di recente inoltre, ha pubblicato su Instagram Alieno, una traccia che aveva composto anni fa con LowKidd, la cui produzione è stata riadattata da Frame.
Le strofe di Alieno, ricantate dal rapper milanese, trasmettono un bel messaggio basato sullo spirito di uguaglianza e solidarietà, che in un periodo come questo servirebbero più che mai.

Stonk è decisamente caratterizzata da toni più divertenti, anche se contestualizzata nel periodo corrente:

“Brutto il virus quando arriva
Ma avevo già la mascherina, Stonk”

Il beat è prodotto da Biggie Paul, e la creazione dell’artwork, che riprende l’atmosfera asiatica che contraddistingue l’immaginario di Warez, è stata affidata a Ferenwski. Curiosa la scelta presa per la grafica, difatti, se guardando l’artwork, si ruota l’immagine di novanta gradi, l’ideogramma diventa il titolo del brano.

Stonk sta già spopolando sui social, accompagnata da balli e challenges, in attesa di capire se la traccia farà da apripista ad un nuovo progetto del ninja Warez, pompatevi Stonk!

Commenti