Gangstas & Sippas è un tributo al rapper californiano Too $hort e al suo banger Gangstas & Strippers.

YG si unisce alla crew di rapper californiani Shoreline Mafia per il remix del brano Gangstas & Sippas, pubblicato lo scorso 20 aprile. Il brano è un tributo a Gangsters & Strippers di Too $hort con una strumentale che ricostruisce le sonorità e i ritmi dell’origini.

Lo stesso ritornello di Fenix Flexin interpola quello di Too $hort:

From the weed house straight to the strip club
Gotta get a b*tch and get my d*ck sucked
I pull heat from the heat rub
All I f*ck wit is gangsters and strippers

“From the lean house straight to the strip club (Strip club)
‘Bout to get a pint, I’m tryna sip up (Tryna sip up)
N*gga out of pocket, get his b*tch f*cked (Get your b*tch f*cked)
All I f*ck with is gangsters and sippers (Sippers)”

Le tematiche non si discostano dal pezzo originale: un banger da club in cui gli artisti sottolineano la propria “influenza” nell’ambiente delle feste, tra malviventi, donne, droghe e tanti soldi. Nulla è cambiato, eccetto che rispetto al 2006, le nuove generazioni hanno sdoganato gli sciroppi per la tosse e gli psicofarmaci per divertirsi alla feste.

“Drink Hi-Tech like red wine, I ain’t even pop my Perc’ yet
OG threw my a*s a chopper and he told me how to work that
I was stealing out my father stash, sellin’ weed at recess (Rich Shoota)”

Gli Shoreline Mafia – per chi se li fosse persi – sono una crew di rapper losangelini, fondata da Fenix Flexin e Ohgeesy quando frequentavano la high school (all’incirca la nostra scuola superiore ndr). Successivamente si sono aggiunti anche Rob Vicious e Master Kato, oltre al producer di fiducia Ron-Ron The Producer. Come attesta anche Gangstas & Sippers nelle loro sonorità e stile si sente decisamente l’impronta West Coast.

Dopo due mixtape, dovrebbe uscire il loro disco ufficiale, ma non si hanno ancora indicazioni precise sulla data. Nella loro musica per ora domina la componente ludica di chi ha iniziato a rappare insieme a liceo e continua con la stessa motivazione e attitudine. Un punto di forza sicuramente, ma che alla lunga può diventare un arma a doppio taglio se rimangono arenati nella superficialità.

In attesa del nuovo progetto consiglio Party Pack Vol.2, mixtape del 2019, un prodotto probabilmente pensato per le feste in piscina, ma che si adatta anche a cose meno “Covid-friendly” come grigliate o pic-nic.

 

Commenti