Testo di Luce A Milano di Egreen e Memo Remigi.

Per ascoltare il testo di Luce A Milano di Egreen e Memo Remigi o acquistare il brano clicca qui.

Sapessi come è strano
sentirsi innamorati
A Milano

(A Milano)
Il mondo è cambiato
Quanto sei disposto a cambiare
Dopo l’inverno, la primavera
La luce arriva dopo la notte più nera

(A Milano)
Il mondo è cambiato
Quanto sei disposto a cambiare
Dopo l’inverno, la primavera
La luce arriva dopo la notte più nera

La tua città rivela chi sei
Cerchi la fede in caso di mayday
Sono più vecchio ma non più saggio
E assuefatto, la felicità è un miraggio
Diventando quel che schifo più in assoluto
Complimenti non sgocciola il tuo imbuto
Ora che davvero qualcosa non va
In questo gioco dell’oca siamo foie gras
Dalla città stato dove tutto gira
Oligarchi di provincia, classe creativa
Sangue amaro trasmette la pandemia
Il cuore batte senza sangue
Soffre di anemia
Ti pesa più un’offesa o tre complimenti
Quanta gente che non vedo più frate mi senti
Ho un ragno in gola quando ti dico che ho un motivo
La passione e il sacrificio mi han mangiato vivo
Il cielo al quale puntiamo
Dopo la notte più blu di Gaetano
Amore e odio mano nella mano
Qui il dolce non è dolce è senza l’amaro
Il cielo al quale puntiamo
Dopo la notte più blu di Gaetano
Amore e odio mano nella mano
Il dolce non è dolce senza l’amaro

Si dice che a Milano l’amore
Sia solo un pretesto per scrivere una canzone
Un rigetto post trapianto la meglio in malore
Eroina per le orecchie, speculazione
Non parlo di ciò che non so, non sono bravo
So solo che ti ho dato i miei due occhi in mano
Tra Marte e Venere senza istruzioni
Col timore di star meglio soli
Dalle maschere alla mascherine
Dagli amici ai colleghi alle aspettative
Quel che aspetta trova in fretta la fine
Scontato come dire “beh ti puoi sempre trasferire”
Spettatori di noi stessi con la pelle dura
Ci fischiano le orecchie con lo show di Truman
Sostituiranno i bypass con le calcolatrici
Sorrido ascoltando Memo Remigi

(A Milano)
Il cielo al quale puntiamo
Dopo la notte più blu di Gaetano
Amore e odio mano nella mano
Qui il dolce non è dolce senza l’amaro
Il cielo al quale puntiamo
Dopo la notte più blu di Gaetano
Amore e odio mano nella mano
Il dolce non è dolce senza l’amaro

Il mondo è cambiato
Quando sei disposto a cambiare?
Nel secondo in cui l’orgoglio si è distratto
Mi ricordo che importante è respirare
Io non parlo di ciò che non so
E mi addormento ancora preoccupato
Dopo l’inverno, la primavera
La luce arriva dopo la notte più nera

(A Milano)
(A Milano)

Correlato:

  • Scopri le ultime uscite del rap italiano e internazionale cliccando qui.
Commenti