Soldi dall’Inferno è il nuovo singolo di Jake La Furia e Big Fish: se vi chiedevate se Jake sapesse farlo ancora qui troverete la risposta.

Ascoltare Soldi dall’Inferno di Jake La Furia e Big Fish evoca alcune immagini molto chiare in chi lo ascolta. In primis sicuramente Milano, che fa da sfondo all’atmosfera oscura ed aggressiva del pezzo; poi si susseguono alcune sensazioni diverse tra loro, legate alla profondità della scrittura di Jake che sembra far prendere vita alle barre, come fossero intrappolate in un’anima dannata.

D’altro canto La Furia lo conosciamo per questo, per essere esattamente ciò che le rime raccontano: lo ha fatto coi Club Dogo quando scriveva la storia del rap italiano e lo ha continuato a fare anche quando l’ambiente che lui stesso ha contribuito a creare sembrava non assomigliargli più. Soldi dall’Inferno è un pezzo che non ti aspetti, perchè sembra venuto fuori dal desiderio da alcuni fan del rap italiano che si chiedevano se Jake sarebbe mai tornato ad essere il loro leader.

“Sbattimento senza il nogra, cena da McDonald’s
Down con il down della droga
Come Mark Renton che affoga
Sangue col morso del cobra
E lì ho scritto roba
E mi sono salvato così, con la corda alla gola”

Aldilà di ciò che Soldi dall’Inferno simboleggia, potremmo tranquillamente fermarci ad ascoltare la potenza delle rime di Jake, nelle quali sono sapientemente mischiate l’auto-biografia e le citazioni di un certo spessore (come quelle a Terry Gilliam ne La Leggenda del Re Pescatore). A livello di contenuto invece, è importante evidenziare come un pezzo sui soldi diventi un pezzo conscious se fatto da chi i soldi li ha per davvero, e ne conosce il potere ma anche la debolezza, come gli opposti nel Tao.

Soldi dall’inferno è un pezzo necessario, per la credibilità del rap italiano ma non solo: lo è perché sentir parlare artisti di uno spessore simile equivale sempre a conoscere qualcosa in più quando si crede di sapere tutto.

“Ti stavi chiedendo Lo sa fare ancora?”
Io non so fare molto, c’ho una dote sola”

E se Soldi dall’Inferno fosse il preludio di un progetto ufficiale targato Jake La Furia e Big Fish?

Commenti