Due guru della cultura black di ogni tempo hanno dato vita ad una live battle su Instagram che profuma di storia: da una parte RZA, dall’altra Dj Premier.

Nella notte compresa tra l’11 ed il 12 aprile si è consumato un (secondo) atto magico nell’Hip-Hop: la live battle su Instagram tra RZA e Dj Premier, che dà seguito al primo round inaugurato diversi mesi fa da altri due pesi massimi come Swizz Beatz e Timbaland.

In un’intervista rilasciata a Complex, lo stesso RZA ha affermato come sia stato proprio Swizz ad averlo invogliato a raccoglierne il testimone, lanciando il guanto di sfida ad un’altra leggenda come Preemo. Entrambi di New York, entrambi dei pilastri fondanti della cultura Hip-Hop e della storia della East Coast, hanno deciso di regalare a centinaia di migliaia di fan sparsi in tutto il mondo una live battle su Instagram che di virtuale ha ben poco, ma che ci riporta a suon di rime e di sample ad un tempo fiorente e lontano.

Non è un caso infatti che diversi colleghi abbiano partecipato con entusiasmo alla live, tra cui Marco Polo che vince a mani basse il premio come miglior spettatore.

Dopo alcuni minuti concessi alle varie presentazioni, ai problemi di connessione ed alla commemorazione di colleghi e di storie passate (R.I.P Guru), abbiamo avuto la possibilità di assistere a più di due ore di cultura purissima, comunicata e diffusa tramite alcuni dei brani più belli che la Grande Mela ci abbia mai regalato. Da una parte RZA – che ha anche spoilerato un nuovo brano di Joey Badass – ha tirato fuori l’ampissimo repertorio legato al Wu-Tang (ma non solo), che attingeva sia dai dischi collettivi che da quelli solisti, mentre Preemo vantava con gran maestria una selezione di brani di spessore di artisti quali Jay-Z, Kanye West, Notorious B.I.G. ed – ovviamente – Gang Starr, di cui era membro insieme a Guru.

Il risultato è stato un vero è proprio tributo che non ha visto nè vincitori nè vinti, nonostante in molti si siano già schierati. L’unico trionfo è quello dell’Hip-Hop, il cui termine qui non è un abuso, che ha visto uno scambio reciproco di energie positive tra due artisti leggendari che si stimano a vicenda e che sono consapevoli del loro status.

Di seguito trovate la lista di tutti i brani utilizzati da entrambi gli sfidanti e la versione integrale della battle: buon ascolto e buona visione!

Commenti