Nikkè esce col suo ultimo lavoro, Passeggiata Mattutina, in occasione dell’anniversario del terremoto

Sono ormai passati tre anni da quel tragico evento che colpì duramente l’Appennino Centrale. Nikkè, abruzzese trapiantato nel contesto padovano, non poteva non rendere omaggio ai suoi corregionali alla sua maniera, ovvero con una canzone dai toni accesi accompagnata da un video d’impatto.

Si tratta di Passeggiata mattutina, scritta e cantata a quattro mani da Nikkè insieme ad Andrea Tartaglia, giovane cantautore Campano, frontman del progetto Tartaglia Aneuro, che vanta collaborazioni con molti artisti importanti, tra cui i 99 Posse. Nikkè invece lo avevamo già presentato, recensendo un album molto apprezzato e che gli ha permesso di eseguire un tour in tutta la Penisola che è ancora in corso. Gli stessi hanno definito questo loro progetto una canzone per recuperare il rapporto con la Natura.

‘’Dedicata alle persone percosse da calamità naturali volute anche dall’uomo’’

Il videoclip è stato girato a Campotosto (AQ), un paesino dell’Appennino Centrale distrutto dal terremoto del 18 gennaio 2017. Buona parte degli attori sono persone autoctone che, ancora oggi, abitano quei luoghi vivendo mille difficoltà legate a bisogni primari non soddisfatti e a un parziale abbandono della lotta per la loro causa.

Come gli artisti stessi affermano: “La canzone denuncia l’atteggiamento brutale dell’uomo nei confronti della natura e delle calamità naturali, più che mai attuale in un periodo storico sensibile a tematiche legate al cambiamento climatico e alle politiche adottate (e non) in merito”.

È proprio il rapporto tra l’uomo e l’ambiente ad essere al centro della canzone, rapporto che purtroppo sembra essere sempre più sbilanciato, creando un’impatto ancor maggiore se il tutto viene rapportato ad un territorio che porta le cicatrici della scelleratzza umana:

“Stringimi la mano che si va… Da adesso in poi occhio a tutto ciò che ci si presenterà Quante le difficoltà, quando non c’è più equilibrio tra la flora e la sua fauna

Di seguito potete vedere il video di Passeggiata Mattutina di Nikkè e Andrea Tartaglia.

Commenti
blank
Mi chiamo Marco Carboni e sono uno studente nato a Pesaro. Ho la fortuna di vivere l'HipHop a 360 gradi, producendo per le realtà locali, organizzando un evento chiamato Carpe Riem ma soprattutto scrivendo e descrivendo una cultura che è molto più di quanto può apparire