Tramite una serie di video Vegas Jones spiega track by track La Bella Musica, il suo ultimo album.

L’8 Novembre di un 2019 ricco di tantissime novità ed uscite rap, Vegas Jones pubblicava per Sony Music Italia l’album La Bella Musica. Sin dal primo ascolto era chiaro che la cura di questo disco lo avrebbe reso a mani basse una delle migliori uscite dell’anno appena trascorso. A distanza di circa tre mesi dal rilascio, Vegas ha deciso di raccontare traccia per traccia quest’ultimo album in una serie di video.

Questi video aiutano non solo a capire meglio il significato delle canzoni, ma conducono l’ascoltatore lungo il viaggio che ha portato alla realizzazione di ogni singolo brano.

Partendo a ritroso ed escludendo Puertosol, uscita mesi prima della pubblicazione dell’album, troviamo La Bella Musica, title track del disco. In questa traccia emerge la necessità di rimanere concentrati e non permettere che la negatività proveniente dall’esterno intacchi la motivazione. Rimanere forte dunque o meglio Solido, come il titolo della sesta traccia, è fondamentale. Nel secondo brano preso in considerazione troviamo un flusso di coscienza che dà vita ad una serie di “comandamenti”, come chiamati da Vegas:

“Sii positivo, sii solido
Stai motivato, e col cuore puro
Non ti voltare per niente al mondo
Infami e finti vanno affanc*lo
Tieni l’accento, sii umile
Perché la fuori impari da chiunque
Anche da chi non ha niente, giuro
Anche da chi non ha niente e nessuno”

Non serve a niente buttarsi giù aggiunge Veggie in conclusione della spiegazione di questa traccia, se sei onesto e con il cuore puro le cose buone arrivano.

Mettersi in gioco con un nuovo lavoro vuol dire anche sperimentare e Vegas in questo album ha sicuramente dato spazio alla contaminazione, soprattutto con Supercar, dodicesima traccia del disco dove un beat anni ’80 incornicia la piena realizzazione della figura di Veggie che viaggia spensierato sulla sua Supercar. Questa parentesi leggera è preceduta da Settebello, dove l’importanza del legame con i propri amici è non solo sottolineata, ma viene prima di ogni altra cosa. Nessuna relazione dice Vegas, nessuna ragazza, potrà mai cambiare il rapporto che il rapper ha con la sua gente. In merito a relazioni, arriviamo ad accennare a Baby Girl, decima traccia del disco e senza dubbio la più leggera di tutto il lavoro.

Fondamentale nella realizzazione di un progetto è lo spazio in cui si lavora, ed arriviamo dunque al luogo fisico che ha visto concepire La Bella Musica, la Penthouse. Vegas ci parla di questo studio come luogo in cui ogni persona che vi entra lascia qualcosa che poi aiuterà a dare vita al progetto. Ancora una volta dunque, l’importanza della componente umana è ben sottolineata.

Arriviamo così al cuore del disco, dove troviamo Palme e Cemento e Today. Entrambe le tracce contengono una contrapposizione, la prima più di tipo fisico, la seconda potremmo dire più spirituale. Con Palme e Cemento, Vegas Jones intende mettere in luce che anche nell’ambiente più inospitale alla vita di per sé, come il cemento, con il sacrificio può nascere una speranza, quindi una palma.

In Today invece, c’è una contrapposizione tra chi per un destino crudele non ha potuto fare quello che voleva e chi invece riuscirà ad andarsene pienamente realizzato.

“Ora ho fatto quello che dovevo
Ora preso quello che volevo
Ho fatto molto se riguardo indietro
Addosso niente, l’ho vissuto a pieno”

Facciamo ora un balzo in avanti ed arrivando alle prime tracce del disco, troviamo Presidenziale. Dalla cultura black e l’attaccamento americano per la figura del presidente, nasce questa canzone che vede al suo interno Fabri Fibra, una figura così importante per il rap, tanto da poter definire anch’esso un vero e proprio presidente. Nella spiegazione di questa traccia Vegas ci tiene a dire che in futuro il rap tornerà ad avere dei veri contenuti, perché è questo che la gente che si rifugia in questa musica cerca, concetti importanti, punti di riferimento.

Altro brano incredibilmente forte come quello appena citato è Crème De La Crème, capace di essere zarro e profondo al tempo stesso.

Durante questo viaggio alla scoperta dei retroscena de La Bella Musica, Vegas Jones ha parlato più volte della forza dell’ottimismo e della positività. Non sempre però è facile rimanere positivi e quando una cosa va male, rischia di andare addirittura peggio, ecco quindi Se Piove Grandina. Il rapper suggerisce in situazioni simili di rifugiarsi nelle piccole cose, quelle che magari diamo per scontato, o ancora meglio, trovare la speranza in una persona entrata a far parte della nostra vita, così com’è stato per lui. Sappiamo anche dalle sue parole, che dopo aver scritto Se Piove Grandina, tutto ha preso una piega migliore.

In questo racconto track by track de La Bella Musica, arriviamo ad una delle canzoni più apprezzate di tutto l’album: Follia Del Mattino, brano che meglio racconta la sua vita ad oggi e dove, melodicamente parlando, ha puntato più in alto che mai.

Siamo partiti dalla fine per arrivare alla prima traccia del disco: DM. È proprio da un direct message su Instagram che nasce il brano, mezzo tramite il quale Vegas risponde ad un proprio fan che gli aveva scritto mesi prima in privato, incoraggiandolo a prendersi tutto.

“Per me ogni rima è una confessione
Così la mia musica resta pura
Filtra il male dei soldi delle persone
Per alcuni sei il consumatore
Per me sei l’ispirazione”

Commenti