La città è il nuovo singolo di Mostro in uscita oggi su tutte le piattaforme digitali.

Tra le svariate pubblicazioni previste per questo 2020, sappiamo da un paio di giorni di poter contare anche su Mostro. Il rapper infatti ha annunciato tramite i propri social il rilascio di un nuovo disco per il mese di febbraio. Ad accompagnarci nell’attesa di questo nuovo album, esce oggi un primo singolo dal titolo La città.

A distanza di circa un anno da The Illest vol.2, questo pezzo sembra aprire un nuovo capitolo per Mostro, il quale afferma di essere finalmente pronto a raccontare la propria storia poiché ormai ben consapevole della propria persona. Tramite il suo profilo Instagram annunciava ieri l’uscita del nuovo singolo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

LA CITTÀ. Il mio nuovo singolo fuori a mezzanotte.

Un post condiviso da Mostro (@illmostro) in data:

Sin dal primo ascolto possiamo percepire una netta distanza con il sound delle sue ultime pubblicazioni, anche se, lo ricordiamo, Mostro non è mai stato del tutto estraneo a pezzi più delicati e in un certo senso leggeri come quello in uscita oggi. Con la piena capacità di essere meno brutale e violento senza però mai cadere nel banale, scopriamo attraverso le sue parole l’universo delle grandi città, che, tra i tanti vantaggi che portano con sé, hanno anche il vezzo di aumentare la distanze tra le persone che vi abitano.

“Ma chissà dove ti trovi
questa città così grande alla fine a noi ci ha reso più soli
Ci siamo persi, non siamo diversi
da quelli là fuori”

Il senso di solitudine che ritroviamo in questo brano emerge tra l’immagine di un grattacielo che sorvola la città in questione e i vicoli della stessa nei quali è facile perdersi. Qui la musica e nello specifico questo brano, ha la valenza di supporto emotivo per tutti i momenti in cui lo sconforto e l’abbandono a sé stessi prendono il sopravvento.

“Io ti ho scritto una canzone, grande come una città
Per quando sei lì fuori e piove, non ti basta la realtà”

Trovate qui sotto il link per ascoltare La città di Mostro, buon ascolto!

Correlato:

  • Clicca qui per leggere il testo de La Città di Mostro.
Commenti