Summertime Shootout 3: Coldest Summer Ever è il nuovo mixtape di Fabolous con all’interno le collaborazioni di Gucci Mane, 2 Chainz e non solo.

Siamo ormai ad un passo da dicembre, ma Fabolous ci vuole riportare a modo suo alla stagione estiva con Summertime Shootout 3: Coldest Summer Ever, il suo nuovo mixtape disponibile sulle principali piattaforme di streaming.

Il disco vede luce a quasi due anni dall’uscita del suo ultimo progetto: Friday on Elm Street, realizzato insieme a Jadakiss e ben accolto da fan e critica.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

SUMMERTIME SHOOTOUT 3 : Coldest Summer Ever ❄️☀️ 11/29 – BLACK FRIDAY ‼️ Drop ❄️☀️ in the comments if you like the cover

Un post condiviso da Fabolous (@myfabolouslife) in data:

Summertime Shootout 3: Coldest Summer Ever rappresenta il terzo e ultimo capitolo della saga Summertime Shootout, cominciata nel 2015 e da sempre contraddistinta da un gran numero di artisti presenti al suo interno. Per questo ultimo appuntamento – il più freddo di sempre – Fab ha chiamato con sé infatti Meek Mill, Lil Durk, A Boogie wit da Hoodie, Teyana Taylor, Gucci Mane, 2 Chainz, Tory Lanez, Ty Dolla $ign, YFN Lucci e altri ancora.

Potete ascoltarlo in streaming di seguito:

L’uscita del mixtape è stata accompagnata dal video ufficiale di B.O.M.B.S., traccia prodotta STREETRUNNER e che presenta al suo interno un sample preso dalla nota Sirius degli Alan Parsons Project, traccia utilizzata negli anni Novanta dai Chicago Bulls durante il loro ingresso sul parquet.

All’interno del brano – e all’esterno, considerando cover e lo stesso videoclip – sono perciò presenti diversi riferimenti al mondo dell’NBA, come ad esempio:

“On the gang, on bros
No bullshit, you the one D. Rose
Pass me to Pippen, the long nose
Then it’s game over, the horn blows”

Oppure:

“Wanna be the first lady or the last thot?
I’m payin’ Dwayne Wade but I flash knots, woah
I thought you could’ve been Jordan
Found out that you wasn’t even Ben Gordon
Next one get flewed out, I’m keepin’ them boardin’
Like Toni Kukoč, I’m foreign, imported, yeah”

Un bel ritorno per Fabolous, da sempre con una marcia in più – almeno per il sottoscritto – nelle collaborazioni piuttosto che nei propri progetti. Ascoltando anche solo B.O.M.B.S., il suo nuovo tape sembra promettere molto bene: vediamo come sarà una volta terminate le ben sedici tracce.

Nel frattempo, buon ascolto e buona visione!

Commenti