Dj Enzo pubblica il video di WARRIORS, il nuovo singolo in collaborazione con Vacca e Inoki.

Ex breaker, da sempre produttore, Dj Enzo è un artista di spessore della vecchia scuola, un’icona del rap underground hardcore, portavoce del gangsta rap italiano. Dopo l’ultimo lavoro personale, Il grande bluff, datato 2010, Dj Enzo decide di tornare in grande stile con WARRIORS in collaborazione con Vacca e Inoki, la coppia ormai consolidata che ottenne pareri molto positivi dopo la riappacificazione di circa un anno fa in Blood A Blood, traccia contenuta nell’album Don.

Per prima cosa, è degno di nota il video girato da Davide Oryon e Gabriele Lombardi. Immagini crude, che parlano da sole e ti fanno sentire parte della strada da cui provengono, dove si respira cultura doppia H. In secondo luogo, viene fuori il dettaglio di una tecnica che si sta perdendo nell’avanzare della tecnologia ma che fa da sempre parte del rap: il campionamento. I sample che fanno riferimento a I guerrieri della notte e Nightmare, film di successo anni 80′, spesso citati dai big della old school, e la dedica a The Next Episode, hit leggendaria di chi il rap l’ha portato in alto. Mi auguro che non ci sia bisogno di citarli nemmeno.

Possiamo affermare che WARRIORS è ciò di cui ha bisogno ogni amante del rap classico. Un beat particolare, in stile Dj Enzo, molto difficile da seguire ma sfruttato al meglio dal trio, perchè si, anche il producer ha fatto la sua strofa. Difatti, analizzando le liriche e paradossalmente partendo dall’ultimo ad esibirsi sul beat, non mi aspettavo un Enzo così in forma: buon segno di un lavoro fatto come si deve e della passione che ci mette, che stia veramente preparando qualcosa di speciale? Vacca non si smentisce mai, passando da canzoni meno impegnate, fatte per gusto e piacevoli da cantare, a canzoni dove mette anima e cuore, sentimenti che trasforma in barre come:

“faccio regali a mia figlia, ai miei soci, se avanza qualcosa dopo penso a me!”

Personalmente Vacca lo preferivo in veste di Accalappianani e Lady Sexy ma essere oggettivi è d’obbligo e questa è una barra di immenso valore per il rap che viviamo oggi, tanto criticato in WARRIORS, appunto. Nonostante la performance più che buona di Don, chi ho preferito è in assoluto chi la traccia la apre e, sopratutto, la spacca: Inoki Ness. Stile, flow e barre di qualità in un mixaggio letale. Quando vuole, sono in pochi a competere con l’artista di Bologna, culla dell’Hip Hop italiano. Massimo rispetto per la citazione a Jo, personaggio che se fosse ancora tra noi, raccontavamo probabilmente una storia underground ben diversa.

In conclusione, questa traccia ci porta a pensare che se Enzo sta lavorando ad un progetto di questo livello potrebbe svilupparsi molto bene e a sperare, inoltre, in altre collaborazioni in futuro tra Inoki e Vacca. Nulla di confermato ma la speranza è l’ultima a morire: buon ascolto e buona visione!

Commenti