Testo di Un’Altra Notte di Gemitaiz, MadMan e Priestess.

Per ascoltare il testo di Un’Altra Notte di Gemitaiz, MadMan e Priestess o acquistare il brano clicca qui.

Ehi
Sto con te perché spacchi
Calze a rete, la gonna col body da sotto
Impazzisco già quando ti togli il cappotto
Ti cade dai fianchi sui tacchi
Ehi
Hai lo sguardo di quei giorni pazzi
Alti e bassi
Cattiva ed è giusto gattina
C’hai gusto a guardarmi cadere e
Rubare gli sguardi
Ehi
Ho bisogno di te perché mi fai godere
Già quando mi parli già nelle sinapsi
Mi sblocchi, mi provochi, tocchi quei tasti
Ehi
Non possiamo staccarci noi lupi selvatici
Amiamoci in camera, in macchina, all’estero, in treno
In albergo, sul mare o sul taxi
Siamo tutt’uno
Ti metto una mano sul c*
Anche se mi mandi a fanc*lo
Le mani sul c*
Lo sai che ti amo da quanto ce l’ho…
È una gara di enduro
E vinciamo sicuro
Ehi
Sei l’unico oggetto delle mie serate
Sorvolo le tue gambe lunghe come due autostrade
Se parlasse il muro ci direbbe come state
Ehi
Sono questo, sono onesto
No che non è solo sesso
Io ti voglio tutta adesso
Ehi
Tutta senza compromesso
Dove c*zzo vai? Fai presto
Fotto te, si fotta il resto

Io e te un’altra notte in più
Tanto lo so, quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Io e te un’altra notte in più
Tanto lo so, quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu

Baby accendi la luce
Che mi piace guardarti
Non ti chiamerò più e
Siamo cani bastardi
Neanche ti spogli
Resti in piedi sui tacchi
Sei la regina della mia partita a scacchi
Mani sul collo
Anche se mi affondi le unghie non mollo
Faccio quello che vuoi e quello che voglio
Senza perdere il controllo
Ye, mi guarda come fossi matto
E fa bene, però se la chiamo viene
Baby non lo so che
Ci hanno messo dentro quei cocktail
Ma voglio bruciare all’inferno
Piove il Napalm sul letto
Questo è il modo perfetto
Te sopra il petto
Da zero a cento
Labbra una contro l’altra
Come le schiene della Kappa
Baby sì facciamo l’alba
Sei meglio del mio conto in banca
Sono diventato questo
Sono diventato onesto

Io e te un’altra notte in più
Tanto lo so, quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Io e te un’altra notte in più
Tanto lo so, quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu
Quello che vuoi anche tu

Correlato:

  • Scopri le ultime uscite del rap italiano e internazionale cliccando qui.
Commenti