La terza stagione di Hip-Hop Evolution è ora disponibile per lo streaming.

Dopo il successo delle prime due stagioni, Hip-Hop Evolution sbarca nuovamente sulla celebre piattaforma di streaming. La creazione di questa serie risale al 2016 quando viene trasmessa su HBO Canada. Sul finire di quello stesso anno, Netflix la acquisice garantendole una distribuzione internazionale.

L’obiettivo di questi mini-documentari è di narrare la storia della cultura hip hop e della musica rap fin dalle loro origini. La prima stagione si focalizzava sui primi passi di questo genere musicale, partendo dall’11 agosto 1973 per trattare poi della Sugarhill Gang, dei pionieri della new school e della nascita del gangsta rap.

Protagonisti della seconda stagione sono stati gli MC che hanno portato il rap al livello successivo, trasformandolo in una vera e propria moda. Ecco quindi che Hip-Hop Evolution ha trattato del Dirty South, di MC Hammer e della fiorente scena newyorkese degli anni ’90.

La terza stagione di Hip-Hop Evolution riparte dalla faida tra East Coast e West Coast per poi focalizzarsi sull’eredità di Notorious B.I.G  e sulle novità provenienti da Atlanta e da Detroit: tra i protagonisti principali troverete infatti Jay-Z, Lil’ Kim, le TLC ed Eminem.

Hip-Hop Evolution rappresenta l’ennesimo omaggio della piattaforma alla cultura hip hop. Negli scorsi anni, il colosso dello streaming ha infatti lanciato diverse serie dedicate a questo fenomeno culturale e sociale: il documentario su Travis Scott, The Defiant Ones e Rapture per citarne alcune.

Potete recuperarle tutte quante collegandovi a Netflix… buona visione!

Commenti