Dopo diversi anni di assenza, la femcee Eve è tornata con l’inedito Reload.

Per gli appassionati del rap femminile, la discografia di Eve è di certo imprescindibile. Al secolo Eve Jeffers, la rapper proviene da Philadelphia ed era attiva tra la fine degli anni ’90 ed i primi ’00 quando pubblicò tre dischi: Let There Be Eve (1999), Scorpion (2001) ed Eve-olution (2002).A questi si è aggiunto Lip Lock, arrivato nel 2013 e ben accolto dalla critica: il progetto presenta forti influenze dance-pop e vede la partecipazione di Missy Elliott, Snoop Dogg e Pusha T.

Pare che Eve sia pronta a tornare con un quindo sforzo discografico. La rapper ha infatti pubblicato quello che è il primo singolo estratto dall’album: Reload in collaborazione con l’artista jamaicano Konshens.

Alla produzione del brano – un mix di hip hop e reggae – troviamo la stessa femcee e Will Simms. Eve si occupa di due versi mentre l’ospite del coro e dell’ultimo verso. L’inedito parla di una relazione sentimentale finita, al termine della quale la rapper sta cercando di non tornare indietro (“reload” significa appunto “ricaricare“):

“You know dudes try to make mistakes and try to run back/Thinkin’ they Labron in the game, tryna come back (Nahh)/Tell that dude “Take a hike

Il 2019 sarà un anno grandioso per il rap femminile e sta conoscendo il ritorno di molte veterane: qualche settimana fa Trina ha pubblicato un nuovo disco, mentre nei prossimi mesi toccherà a 9 di Lil’ Kim e all’attesissimo album di Missy Elliott. Eve si affianca quindi a queste icone e possiamo aspettarci l’arrivo della sua nuova fatica entro la fine dell’anno.

Cosa pensate di Reload di Eve? Fatecelo sapere nei commenti mentre gli date un ascolto su Spotify!

Commenti